A partire dal 9 maggio andrà in onda su SKY Cinema la miniserie prodotta da Steven Spielberg e Tom Hanks The Pacific, sulla campagna dei marine nel Pacifico durante la Seconda Guerra Mondiale. Orientarsi in quello che è un vero e proprio oceano di nomi e termini bellici potrebbe non essere facile: ecco quindi un breve glossario per imparare l'abc di The Pacific.


Amtrac: Nome di uso comune per gli Amphibious Tractor, veicoli anfibi d’assalto. Utilizzati durante la campagna del Pacifico, questi mezzi da sbarco furono trasformati in veicoli d’assalto con l’aggiunta di mitragliatrici e di una corazza leggera.

Aquila, globo e ancora: Il simbolo della Marina degli Stati Uniti d’America. Introdotto nel 1868, rappresenta l’orgoglio americano, la presenza in tutto il mondo e la tradizione marittima, così come la presenza dei marini per aria, terra e mare.

Banika: Un’isola del gruppo delle Grant, nell’arcipelago delle Isole Salomone, all’incirca a sessanta miglia a nord-ovest di Guadalcanal. Ospitò un’ospedale navale americano durante durante la Seconda Guerra Mondiale.

CP: Abbreviazione per Command Post, ovvero posto di comando, un centro di controllo utilizzato da un’unità militare in una località di conflitto.

Enuresi: un'involontaria scarica di urina, che avviene di solito durante il sonno. Può essere causata da stress da combattimento, ansietà acuta o traumi fisici ed emotivi.

Fanteria: Soldati addestrati specificamente per il combattimento a piedi per ingaggiare combattimenti corpo a corpo con il nemico.

Flinders Street: Una via principale di Melbourne,in Australia, che ospita il centro trasporti della città. La sua posizione centrale ne fece un punto di incontro frequente per gli americani di stanza a Melbourne.

Guadalcanal: Una delle isole più meridionali delle Salomone e sito di una base aerea giapponese. I marine sbarcarono a Guadalcanal senza incontrare opposizione il 7 agosto 1942 per confiscare l'aeroporto e proteggere le vie navali per l'Australia.

Ha-go: I più diffusi carri armati giapponesi, equipaggiati con una corazza leggera, un cannone 37mm e due mitragliatrici 7.7mm.

Higgins: Una barca poco profonda dotata di una rampa di metallo, utilizzata in molte invasioni degli Alleati per sbarcare i soldati e i marine direttamente dalle navi da guerra alle spiagge. Gli uomini vi accedevano calandosi dalla propria nave tramite una rete da cargo. Fu progettata da Andrew Higgins.

Hiroshima: La città giapponese su cui gli americani sganciarono la prima bomba atomica il 6 agosto 1945.

Iwo Jima: Una piccola isola vulcanica con tre aeroporti di grande importanza strategica per la difesa aerea del Giappone. Le forze armate statunitensi incontrarono una strenua resistenza giapponese quando sbarcarono sull'isola il 19 febbraio 1945.

M1: A Guadalcanal, i marine erano equipaggiati con fucili M1903 Springfield della Prima Guerra Mondiale. Successivamente, furono dotati dell'M1 Garand, considerato il miglior fucile semiautomatico della Seconda Guerra Mondiale.

Medaglia all'onore: La più alta onoreficenza che possa essere assegnata a un militare per meriti sul campo. Fu istituita da Abramo Lincoln durante la Guerra Civile.

Mitragliatrice raffreddata ad acqua: La mitragliatrice pesante Browning M1917 aveva un rivestimento pieno d'acqua attorno alla canna, che dissipava il calore eccessivo provocato dai colpi ravvicinati. La necessità di avere rifornimenti di acqua fresca richiedeva personale aggiuntivo.  L'M1917 pesava oltre 80 libbre (36 chili) ed era in grado di sparare 450 pallottole al minuto.

Mortaio: Un cannone relativamente corto e largo, usato per sparare colpi con un'angolazione molto alta su brevi distanze.

Okinawa: Un'isola situata a sole 350 miglia dal Giappone, con un buon porto e spazio per ospitare truppe, base perfetta per un'invasione del Giappone stesso. Gli sbarchi a Okinawa, sede degli ultimi assalti anfibi della guerra, cominciarono il 1° aprile 1945.

Pavuvu: Isola situata a circa 60 miglia a ovest-nord-ovest di Guadalcanal, popolata da innumerevoli ratti e granchi. Sede di piantagioni di cocco prima della guerra, fu usata come base dai marine durante le loro campagne.

Pearl Harbour:
Una base navale degli Stati Uniti a Honolulu, nelle isole Hawaii. L'attacco a sorpresa dei giapponesi il 7 dicembre 1941 incitò l'intervento americano in guerra.

Peleliu: Una delle isole Palau, ritenuta di importanza strategica per proteggere il fianco destro del generale MacArthur durante la riconquista delle Filippine. La Prima Divisione dei marine ingaggiò un combattimento sanguinoso a Peleliu il 15 settembre 1944.

Proiettile tracciante: Munizione trattata chimicamente così da lasciare una scia luminescente o di fumo, in modo da permettere allo sparatore di seguire la traiettoria del colpo e aggiustare la mira.

Semper Fi: Abbreviazione del motto dei marine “Semper fidelis”, che significa “sempre fedeli”.

Sherman: Il carro armato statunitense più diffuso durante la Seconda Guerra Mondiale. Il carroarmato M4 Sherman fornì un supporto inestimabile ai marine nel Pacifico. Ognuno era equipaggiato con un cannone 75mm, due mitragliatrici calibro .30 e pesavano 33 tonnellate.

Tenaru: Un fiume di Guadalcanal. La battaglia di Alligator Creek è spesso chiamata la battaglia di Tenaru, anche se in realtà il perimetro difensivo degli Alleati si trovava lungo il vicino fiume Ilu.

Tommy Gun: Abbreviazione per la semiautomatica Thompson, mitragliatrice portatile che fu usata esclusivamente nell'ambito della campagna del Pacifico.