Crisi migratoria, terrorismo, conflitti interni sono solo alcuni dei problemi che l’Europa si trova ad affrontare in questi anni in cui le frontiere sono sempre più difficili da attraversare e muri fisici e concettuali tendono a separare invece che unire. Europe at Sea – I confini liquidi dell’Europa è il documentario della premiata film-maker Annalisa Piras, in onda per il ciclo Il Racconto del Reale, domenica 12 novembre alle ore 21.15 su Sky Atlantic HD.

 

Nell’anno della Brexit e dell’elezione di Donald Trump come Presidente degli Stati Uniti d’America, la solidità dell’Unione Europea è sotto costanti pressioni e il documentario di Piras costituisce un esclusivo scorcio di come l’UE sta rispondendo alla delicata situazione attuale. 

 

Europe at Sea – I confini liquidi dell’Europa mostra, per la prima volta, la strategia definita da Mogherini e sostenuta dai 28 paesi membri dell’Unione. In particolare, saliremo a bordo di Operation Sophia, la prima flotta navale presente nel Sud del Mediterraneo allo scopo di distruggere la rete dei trafficanti di esseri umani e salvare vite.

 

 


Su Sky Atlantic si delinea, dunque, un viaggio che porterà gli spettatori fuori dalla propria comfort zone grazie ad una fotografia spettacolare, unita al rigore del racconto giornalistico. Due anni di interviste con esperti e leader europei hanno prodotto un racconto complesso e allo stesso tempo dotato di spiccata lucidità e chiarezza di esposizione.

 

 

 

 

 

“Il mondo sta giocando con il fuoco. Gli Europei devono assumersi la responsabilità della propria difesa - ha dichiarato Federica Mogherini - È possibile essere forti e allo stesso tempo restare umani. È una questione di volontà politica”