1 donna su 8 riceve una diagnosi di cancro al seno. Oggi io sono quella donna.

 

La buona notizia è che ho accanto a me ad aiutarmi una famiglia e degli amici meravigliosi, oltre a un sostegno assicurativo fantastico grazie al sindacato di cui faccio parte. La cattiva è che non tutte le donne che ricevono una diagnosi del genere sono così fortunate, ecco perché dobbiamo lottare contro ogni tipo di cancro e rendere l’assistenza sanitaria universale una realtà.

 

 

 

Ieri, giovedì 28 settembre, l’attrice Julia Louis-Dreyfus, 56 anni, ha condiviso sul suo profilo ufficiale di Twitter questo post dove annuncia di aver ricevuto una diagnosi di tumore al seno. E da grande attrice e grande donna qual è ha deciso di cogliere l’occasione per ricordare quanto sia importante garantire a tutti la possibilità di accedere a cure e diagnosi adeguate.

 

Un annuncio battagliero, proprio come ce lo si aspetterebbe da una personalità così forte e combattiva come quella dell’attrice – che tornerà prossimamente su Sky Atlantic con la settima e ultima stagione di Veep, serie per cui finora ha portato a casa per 6 anni di fila l’Emmy come Migliore attrice di una serie comedy rompendo ogni record –, ma anche un appello all’importanza dell’accesso alle diagnosi e alle cure per tutti, un evidente rimando alla delicata situazione del suo paese.

 

 

Facciamo i nostri migliori auguri di pronta guarigione a Julia Louis-Dreyfus, e non vediamo l’ora di vederla nuovamente insultare tutti nei prossimi episodi di Veep