Negli U.S.A. ha debuttato il 10 settembre, mentre da noi arriverà il 24 ottobre, ovviamente su Sky Atlantic: stiamo parlando di The Deuce – La via del porno, la serie creata da David Simon e George Pelacanos che racconta la nascita dell’industria del porno a Manhattan negli anni Settanta. Lo show con James Franco e Maggie Gyllenhaal ha ricevuto un buon riscontro da parte del pubblico e della critica, e ha già ricevuto da HBO il rinnovo per una seconda stagione.

 

“Siamo molto felici di poter portare avanti la collaborazione con dei maestri dello storytelling come David Simon e George Pelecanos” ha dichiarato Casey Bloys, il responsabile della programmazione di HBO. “Hanno la capacità di trasportare gli spettatori in mondi così oscuri e al limite in modo assolutamente verosimile. Grazie alla bravura di Maggie Gyllenhaal e James Franco, alla guida di un cast eccezionale, non vediamo l’ora di tuffarci ancora più a fondo in questo processo creativo, in queste storie così affascinanti”, ha proseguito Bloys, mentre Simon e Pelecanos si sono detti grati per la fiducia accordata loro dal network, grazie alla quale hanno potuto esplorare una tematica tanto interessante quanto delicata e controversa.

 

Creata da David Simon (Generation Kill, Treme, Show Me A Hero) e George Pelecanos (The Wire, Treme), The Deuce è ambientata nella New York degli anni Settanta nel mondo della sempre più rampante industria del porno e della criminalità organizzata. I nomi di punta sono quelli di James Franco e Maggie Gyllenhaal, che interpretano rispettivamente Vincent e Frankie Martino, due gemelli al soldo della mafia di Times Square, e Eileen "Candy" Merrell, una prostituta della zona con un forte spirito imprenditoriale che vedrà nella sempre più fiorente industria pornografica grandi opportunità di guadagno.

 

Nel cast della serie – debutterà negli U.S.A. il 10 settembre, per poi arrivare anche in Italia su Sky Atlantic – troviamo anche Emily Meade, Anwan Glover, Gary Carr, Jamie Neumann, Lawrence Gilliard Jr., Michael Rispoli, Natalie Paul, Chris Coy, Dominique Fishback, Chris Bauer, Margarita Levieva, Gbenga Akinnagbe.