di Linda Avolio

 

 

Domenica 17 settembre al Microsoft Theatre a Los Angeles ha avuto luogo la cerimonia di premiazione dei 69º Primetime Emmy Awards. Tra i candidati di quest’anno ci sono stati molti titoli nuovi, serie e miniserie che sono state capaci di sorprendere e convincere la critica e il pubblico. Tra questi Big Little Lies (Miglior miniserie), Atlanta e The Handmaid's Tale (Miglior serie drama). Tra le certezze, Veep (Miglior serie comedy), vera e propria corazzata di casa HBO (sì, Julia Louis-Dreyfus ha vinto ANCORA!!). Miglior Attrice e Miglior Attore in una serie drama Elisabeth Moss e Sterling K. Brown. Ma andiamo a vedere nel dettaglio i premi di questa edizione, che è stata costellata da rimandi e punzecchiature all'attuale comandante in capo degli Stati Uniti d'America, assente alla cerimonia ma decisamente presente nei commenti!!

 

Partiamo dai premi consegnati alle serie, che quest'anno vede, giustamente, divisi in due categorie i film per la tv e le miniserie. The Handmaid's Tale, tratta dall'omonimo racconto di Margaret Atwood, è la Miglior serie drama, Veep, vera e propria corazzata di casa HBO (specialmente in quest'annata senza Il Trono di Spade), è la Miglior serie comedy, Black Mirror: San Junipero è il Miglior film per la tv, mentre Big Little Lies è la Miglior miniserie. 

 

Per quanto riguarda i premi consegnati agli attori, non si può non rimarcare il fatto che, per il sesto (IL SESTO!!) anno di seguito Julia Louis-Dreyfus ha vinto come Miglior attrice protagonista in una serie comedy. Quello di Selina Meyer è decisamente il ruolo di una vita, e a questo punto speriamo che l'attrice vinca anche il prossimo anno, visto che la settima stagione di Veep sarà l'ultima. Poi, finalmente, via libera alle concorrenti, che sicuramente tireranno un sospiro di sollievo! Scherzi a parte, con questa ennesima vittoria Louis-Dreyfus entra nella storia degli Emmy, ma a farle compagnia ci sono anche Donald Glover (primo afroamericano a vincere nella categoria Miglior regia per una serie comedy), Lena Waithe (prima afroamericana a vincere nella categoria Miglior sceneggiatura per una serie comedy), e Reed Morano (prima donna dopo 22 anni a vincere nella categoria Miglior regia per una serie drama).

 

Dispiace per Evan Rachel Wood e Thandie Newton, veramente bravissime nei panni delle androidi Dolores e Maeve in Westworld (che comunque almeno un premio lo meritava, però siamo sicuri che avrà modo di farsi valere il prossimo anno), ma decisamente meritate le vittorie di Elisabeth Moss e Ann Dowd nelle rispettive categorie Miglior attrice protagonista di una serie drama e Miglior attrice non protagonista di una serie drama. Nicole Kidman si porta a casa il premio come Miglior attrice in una miniserie o film per la tv grazie al ruolo di Celeste in Big Little Lies, mentre Laura Dern, sempre per Big Little Lies, è la Miglior attrice non protagonista in una miniserie o film per la tv.

 

Di nuovo, grazie a Big Little Lies vince anche Alexander Skarsgard (Miglior attore non protagonista in una miniserie o film per la tv), che col ruolo di Perry, il marito violento di Celeste, dimostra una volta per tutte le sue doti di attore drammatico, e anche il regista Jean-Marc Vallée si porta a casa un premio, questa volta come Miglior regia di una miniserie o film per la tv. Che dire? Che la miniserie tratta dall'omonimo romanzo di Liane Moriarty ha portato molta fortuna a HBO, e che se finora di una seconda stagione si era solo discusso in termini comunque vaghi, forse adesso le cose potrebbero cambiare.

 

Sterling K. Brown è il Miglior attore di una serie drama grazie alla rivelazione This Is Us, mentre Donald Glover è il Miglior attore di una serie comedy per Atlanta. John Lihtgow si porta a casa il premio come Miglior attore non protagonista di una serie drama grazie al ruolo di Winston Churchill in The Crown, e Riz Ahmed è il Miglior attore in una miniserie o film per la tv per la miniserie The Night Of.

 

Di seguito, l’elenco completo dei vincitori (qui, invece, le nomination di quest'anno).

 

 

Miglior serie drama

The Handmaid's Tale

 

 

Miglior serie comedy

Veep

 

 

Miglior miniserie

Big Little Lies

 

 

Miglior film per la tv

Black Mirror: San Junipero

 

 

Miglior attore di una serie drama

Sterling K. Brown, This Is Us

 

 

Miglior attrice di una serie drama

Elisabeth Moss, The Handmaid’s Tale

 

 

Miglior attore di una serie comedy

Donald Glover, Atlanta

 

 

Miglior attrice di una serie comedy

Julia Louis-Dreyfus, Veep

 

 

Miglior attore non protagonista di una serie drama

John Lithgow, The Crown

 

 

Miglior attrice non protagonista di una serie drama

Ann Dowd, The Handmaid’s Tale

 

 

Migliore attore non protagonista di una serie comedy

Alec Baldwin, Saturday Night Live

 

 

Miglior attrice non protagonista di una serie comedy

Kate McKinnon, Saturday Night Live

 

 

Miglior attore in una miniserie o film per la tv

Riz Ahmed, The Night Of

 

 

Miglior attrice in una miniserie o film per la tv

Nicole Kidman, Big Little Lies

 

 

Miglior attore non protagonista in una miniserie o film per la tv

Alexander Skarsgard, Big Little Lies

 

 

Miglior attrice non protagonista in una miniserie o film per la tv

Laura Dern, Big Little Lies

 

 

Miglior regia per una serie drama

Reed Morano, The Handmaid's Tale - Offred

 

 

Miglior regia per una serie comedy

Donald Glover, Atlanta – B.A.N.

 

 

Miglior regia una miniserie o film per la tv

Jean-Marc Vallée, Big Little Lies

 

 

Miglior sceneggiatura per una serie drama

Bruce Miller, The Handmaid's Tale: Offred

 

 

Miglior sceneggiatura per una serie comedy

Aziz Ansari e Lena Waithe, Master of None: Thanksgiving

 

 

Miglior sceneggiatura per una miniserie o film per la tv

Charlie Brooker, Black Mirror: San Junipero

 

 

Miglior varietà a sketch

Saturday Night Live

 

 

Miglior regia per un varietà

Don Roy King, Saturday Night Live

 

 

Miglior reality con competizione

The Voice

 

 

Miglior varietà talk show

Last Week Tonight with John Oliver

 

 

Miglior scrttura per un varietà

Last Week Tonight with John Oliver

 

 

Miglior guest star femminile di una serie drama

Alexis Bledel, The Handmaid's Tale

 

 

Miglior guest star maschile di una serie drama

Gerald McRaney, This Is Us

 

 

Miglior guest star femminile di una serie comedy

Melissa McCarthy, Saturday Night Live

 

 

Miglior guest star maschile di una serie comedy

Dave Chappelle, Saturday Night Live

 

 

Miglior cast di una serie comedy

Veep

 

 

Miglior cast di una serie drama

Stranger Things

 

 

Miglior cast di una miniserie o film per la tv

Big Little Lies

 

 

 

 

CLICCA QUI PER ANDARE AL SITO UFFICIALE DEGLI EMMY AWARDS