Talvolta il confine è così sottile che per capire dove passa serve la fantasia. Oppure un eccesso di logica. E' il caso del doppio appuntamento con Il Racconto del Reale in programma domenica 11 giugno alle ore 23.15 su Sky Atlantic. I due momenti di incontro/scontro sono Stato di Sorveglianza e Il futuro dell'energia.

Stato di sorveglianza è l'incontro con Edward Snowden, l'ex FBI capace di raccontare come i governi possano controllare costantemente le nostre vite grazie alle apparecchiature elettroniche. Noi che credevamo che il Grande Fratello, quello di George Orwell ovviamente, fosse un mondo di fantasia creato da un genio visionario nel primo dopoguerra, ora dobbiamo prendere atto che si è andati molto oltre. Siamo controllati in (quasi) ogni momento della nostra vita. Basta una strisciata di carta di credito per sapere dove una persona è e a che ora, la sua disponibilità economica e poi, tramite l'aggancio del mobile alle cellule che rimandano il segnale, mapparne gli spostamenti.

 



C'è preoccupazione anche ne Il futuro dell'energia, uno sguardo approfondito sul futuro del nostro modo di produrre e utilizzare l'energia e di come possiamo soddisfare una domanda in continua crescita. Si fanno conferenze mondiali sull'ambiente, si fanno opere di sensibilizzazione sullo sfruttamento dei boschi e sul consumo dell'acqua ma quando si tratta di tradurre in pratica i trattati che dovrebbero garantire il nostro futuro c'è sempre chi si mette di traverso. Perché ha un orticello da tutelare. Questo servizio di VICE prova a farci capire come, oggi più che mai, è indispensabile fare un fronte comune per garantirci energia (possibilmente pulita) per i decenni a venire.