Mancano circa tre mesi all’inizio della nuova stagione de Il Trono di Spade e i fan sono avidi di avere qualche conferma (che non arriva mai) sulle teorie più quotate sui loro personaggi preferiti. Oggi si parla di Jon Snow.

 

Il nipote della Kahleesi è riuscito a tornare a Grande Inverno e l’unica cosa che sembra volere è qualche anno di riposo e una meritata pensione anticipata. Purtroppo le cose nei Sette Regni non vanno mai nel verso giusto, e non ci vorrà che qualche puntata prima che Jon si ritrovi nel mezzo di qualche casino in cui, ancora una volta, non c'entra nulla. Ecco un'altra teoria che lo vede protagonista.

 

!!! SPOILER !!!

 

!!! Se non vuoi SPOILER fermati qui!!!

 

via GIPHY

 

Una delle teorie non confermate più famose riguardo il buon Jon Snow è quella che lo vede come il predestinato “Principe che fu promesso”. In un’intervista ad Huffington Post, Kit Harington ha commentato la teoria e non è sembra particolarmente preoccupato:

 

“Penso che dovreste aspettare di vedere cosa succede in questa stagione, e se verrà rivelato qualcosa in più sul destino di Jon. Credo che Jon odierebbe il termine ”il principe che fu promesso” e se qualcuno si rivolgesse a lui in questi termini penso non gli presterebbe molta attenzione. È questo quello che amo di Jon, quindi non mi preoccupo troppo di questa teoria. È un ragazzo con davvero poco ego”.

 

via GIPHY

 

A Kit non sembra importare molto della teoria, proprio perché a Jon Snow non importerebbe. Effettivamente è improbabile che Jon si strasformi improvvisamente in una specie di Stannis Baratheon e prenda sul serio qualche sacerdotessa che gli dice “sei il predestinato, il salvatore di questo mondo!”, gli interessa sicuramente di più proteggere la gente del nord. Continuerà a voler fare la cosa giusta come al solito e se gli verrà dato un grande potere probabilmente lo userà, ma senza vantarsene (vero Beric Dondarrion?).

 

Ma cosa dovrebbe fare questo fatidico Principe?  Nella serie, il Principe che fu Promesso sembra essere solamente un altro nome per indicare Azor Ahai, l’eroe leggendario che Melisandre invoca in ogni occasione, e, secondo il mito, colui che sfodererà la magica spada Portatrice di Luce per salvare il mondo dalle tenebre (che potrebbero essere gli Estranei).

 

via GIPHY

 

Non c’è comunque da fidarsi di Melisandre, che già aveva adulato Stannis come Azor Ahai, e sappiamo bene come sia finita (R.I.P. Shireen).

Sarà o non sarà Jon il Principe che fu Promesso? Ma soprattutto, c’è qualcuno, a parte i draghi, che ha una minima possibilità di sopravvivere agli Estranei senza diventare uno di loro? Lo scopriremo quest’estate.

 

via GIPHY

 

La nuova stagione de Il Trono di Spade arriverà in contemporanea con gli Stati Uniti il 17 luglio su Sky Atlantic.