Mentre la prima stagione di Big Little Lies si è da poco conclusa negli Stati Uniti con il plauso di critica e pubblico, l’autrice del romanzo da cui è tratta la serie ha parlato delle concrete possibilità per una seconda stagione: “Ho iniziato a pensare ai modi in cui la storia potrebbe continuare” ha detto Liane Moriarty al Sydney Morning Herald. “La produzione mi ha chiesto se posso mettere giù qualche idea. Non scriverei un nuovo romanzo, ma magari un racconto da cui si potrebbe partire”.

 

via GIPHY

 

Anche se non ci sono notizie ufficiali per una seconda stagione, il regista Jean Marc Vallèe non è esaltato all’idea, e preferirebbe che il finale rimanesse aperto all’immaginazione del pubblico. All’Hollywood Reporter ha spiegato: “Nel finale scopriamo che i detective vogliono indagare a fondo sulla vicenda, che cosa faranno le protagoniste? Che cosa succederà? È compito degli spettatori chiudere la storia e scoprirlo. È un finale bello così, perché rovinarlo?”

 

Il regista si dice però aperto a nuovi progetti insieme alle tre attrici protagoniste che, per le loro interpretazioni, sentono già odore di Emmy e  Golden Globe. E voi cosa ne pensate?

 

via GIPHY

 

 

 

Fonte Variety e The Hollywood Reporter