Denaro, ricchezza, potere: ecco i tre pilastri portanti di Billions, in onda ogni lunedì alle 21.15 con la seconda stagione, in esclusiva su Sky Atlantic. La sfida tra Bobby Axelrod e Chuck Rhoades è dietro l’angolo, e da spettatori non vediamo l’ora.

In attesa dei prossimi appuntamenti, ecco una serie di aforismi e citazioni su denaro, ricchezza e potere, gli ingredienti fondamentali della serie, che potrebbero essere usciti direttamente dalla bocca dei personaggi di Damian Lewis e Paul Giamatti!

 

 

Non è che il ricco sia cattivo; è soltanto troppo indaffarato a fare soldi per essere buono. (Gerhard Uhlembruck)

 

L’uomo avido di potere incontra la sua rovina nel potere, l’uomo bramoso di denaro nel denaro, il sottomesso nella servitù, il gaudente nel piacere. (Hermann Hesse)

 

Chi crede che con il denaro si possa fare di tutto è indubbiamente pronto a fare di tutto per il denaro. (H. Beauchesne)

 

Fai del denaro il tuo dio e ti tormenterà come il diavolo. (Henry Fielding)

 

Non si può conoscere veramente la natura e il carattere di un uomo fino a che non lo si vede gestire il potere. (Sofocle)

 

Quando il denaro bussa, le porte si spalancano… Dio regna nei cieli, il denaro sulla terra. (Proverbio tedesco)

 

Il potere non è solo quello che possiedi realmente, ma quello che i nemici pensano tu abbia. (Saul Alinsky)

 

La prima regola è non perdere i soldi. La seconda regola è non dimenticare la prima. (Warren Buffett)

 

La ricchezza è come l’acqua di mare: quanto più se ne beve, tanto più si ha sete. (Arthur Schopenhauer)

 

Il denaro non ha ancora mai reso un uomo felice, e né lo farà mai. Non c’è nulla nella sua natura che possa produrre felicità. Più un uomo ne possiede, più ne desidera. Invece di riempire un vuoto, ne crea uno. (Benjamin Franklin)

 

Il mio problema sta nel conciliare le mie abitudini lorde con il mio reddito netto. (Errol Flynn)

 

Le barzellette di un ricco fanno sempre ridere. (T.E. Brown)

 

Il denaro non può comprare l’amore, ma migliora la posizione contrattuale. (Christopher Marlowe)

 

Il vero satellite artificiale è diventato la massa di denaro fluttuante che circonda la terra con la sua ronda orbitale. Il denaro diventato puro artefatto, con una mobilità siderale e una convertibilità istantanea, ha trovato infine la sua vera collocazione, più straordinaria dello Stock Exchange: un’orbita su cui si leva e tramonta come un sole artificiale. (Jean Baudrillard)

 

Quando si tratta di controllare gli esseri umani non c’è miglior strumento della menzogna. Perché, vedete, gli esseri umani vivono di credenze. E le credenze possono essere manipolate. Il potere di manipolare le credenze è l’unica cosa che conta. (Michael Ende)

 

Quando si tratta di denaro siamo tutti della stessa religione. (Voltaire)

 

Non bisogna conferire a un uomo mortale più potere di quello che si vuole che usi, perché sicuramente lo userà fino in fondo. (John Cotton)

 

Il potere è privo di morale o princìpi. Ha solo interessi. (Horacio Castellanos Moya)

 

Può darsi che il denaro rovini il carattere; ma certamente la sua mancanza non lo migliora. (John Steinbeck)

 

Sono un milionario. Questa è la mia religione. (George Bernard Shaw)

 

Dicono che il denaro non faccia la felicità, ma se devo piangere preferisco farlo sul sedile posteriore di una Rolls Royce anziché su quelli di un vagone del metrò. (Marilyn Monroe)