di Linda Avolio

 

 

Torna finalmente su Sky Atlantic In Treatment. La terza stagione, che sarà quella conclusiva, debutterà sabato 25 marzo, e ci porterà nuovamente dentro le vite del Dr. Mari e di cinque nuovi personaggi. Quattro di loro saranno nuovi pazienti di Giovanni, che è tornato a esercitare la professione dopo un periodo di stanchezza, dubbi e profonde riflessioni, mentre uno sarà la nuova analista del personaggio di Sergio Castellitto. Andiamo dunque a conoscere le new entry.

 

 

Margherita Buy è Rita

Rita è la paziente del lunedì. E’ un’attrice che arriva da un passato di successi, ma che adesso, ormai cinquantenne, deve fare i conti col fatto che la sua stella non è più luminosa come una volta. Nel corso degli ultimi anni ha visto diminuire le proposte professionali, una volta copiose, e ora si trova in un momento critico della sua carriera: o il rilancio, o l’oblio. Ovviamente la carriera non è l’unica cosa che turba Rita, affetta da una cronica mancanza di autostima che si insinua praticamente in ogni aspetto della sua vita, privata e professionale.

 

 

Domenico Diele è Padre Riccardo

Padre Riccardo è il paziente del martedì. E’ un giovane sacerdote che si ritrova nello studio di Mari più per obbedienza verso un superiore che per scelta. Intelligente, severo, metodico ma non rigidamente chiuso e nascosto dietro la dottrina, il trentenne Padre Riccardo sta vivendo un momento particolare. Alcuni avvenimenti recenti, infatti, stanno facendo emergere dei sentimenti finora tenuti sempre sotto controllo grazie al rigore della fede.

 

 

Brenno Placido è Luca

Luca è il paziente del mercoledì. Sfrontato ed estremamente sensibile, Luca, che è appassionato di fotografia, all’apparenza è il classico adolescente problematico in totale rottura con i genitori e la società, ma dietro le sue provocazioni e la sua rabbia c’è in realtà molta sofferenza. Luca è già da qualche tempo in terapia con il Dr. Mari, ma non si può dire che abbia fatto grandi progressi. Un giorno, però, durante una seduta decide di rivelare a Giovanni un segreto ormai impossibile da tenere dentro, e da quel momento la sua vita prenderà una nuova direzione.

 

 

Giulia Michelini è Bianca

Bianca e la paziente del giovedì. La trentenne Bianca arriva quasi per caso nello studio del Dr. Mari, nel senso che inizialmente non c’è intenzione da parte sua di imbarcarsi in un percorso terapeutico vero e proprio. Bianca non riesce a gestire l’ansia, la situazione si è ormai fatta particolarmente seria, e Giovanni si sente in dovere di aiutarla.

 

 

Giovanna Mezzogiorno è Adele

Adele è la nuova analista del Dr. Mari. Il venerdì continua a essere il giorno in cui i ruoli si invertono, e Giovanni si ritrova seduto sul divano invece che sulla poltrona. Solo che non si tratta più del divano di Anna. L’amica, mentore e analista, infatti, è ufficialmente fuori dai giochi, e dopo una vita passata ad ascoltare le storie dei pazienti si è decisa a mettere per iscritto anni e anni di esperienze. Ecco spiegata l’entrata in scena di Giovanna, terapeuta quarantenne ligia alle regole della professione ma accogliente e intuitiva. Se il rapporto tra Giovanni e Anna era per forza di cose “misto”, impossibile non tenere conto del loro legame di amicizia, con Adele Giovanni in un certo senso riparte da zero, immerso in una dinamica nuova che per lui sarà rigenerante e che lo aiuterà ad affrontare certi ostacoli.

 

 

 

IN TREATMENT è una serie prodotta da Sky e realizzata da Wildside di Lorenzo Mieli e Mario Gianani, diretta da Saverio Costanzo e Edoardo Gabbriellini, scritta da Ludovica Rampoldi, Stefano Sardo, Alessandro Fabbri, Ilaria Bernardini e Giacomo Durzi con la supervisione di Nicola Lusuardi. L’appuntamento è per sabato 25 marzo con i primi 5 episodi.