George R.R. Martin ne ha combinata un’altra delle sue. Sono anni che lo scrittore della saga da cui è tratto Il Trono di Spade si diverte a traumatizzare i fan con romanzi annunciati che dovrebbero uscire, ma che poi non escono più. Anche se la serie ha ormai preso una strada diversa da quella dei libri, la paura dei fan da anni e anni a questa parte è che il vecchio George se ne vada prima di riuscire a finire la sua opera. Sarebbe in effetti proprio una mossa da Martin.

 

Qualche giorno fa si è diffusa la notizia di un nuovo libro in arrivo, e i fan si sono subito agitati, sperando in una data definitiva dell’uscita del sesto romanzo (nella versione italiana sarebbe il tredicesimo). Nulla di tutto ciò, un nuovo pezzetto del mondo di Game of Thrones è sì in arrivo, ma si tratterà di un racconto che verrà pubblicato nel libro The Book of Swords, una raccolta di racconti di autori fantasy.

 

The Sons of the Dragon sarà il titolo e la storia espanderà quello che sappiamo sulla casata Targaryen. Protagonisti saranno i due figli di Aegon Targaryen (il famoso Aegon il Conquistatore, fondatore della casa Targaryen e primo Re dei Sette Regni): Aenys I  e Maegor I, le cui vicende si svolgono circa 300 anni prima l’inizio della serie.

 

A detta di Martin questa dovrebbe essere l’ultima deviazione dalla storia principale volendosi concentrare nei prossimi mesi sulla stesura di a Winds of Winter, anche se è altamente improbabile l’uscita del romanzo prima del 2018.

 

 

 

 

 

 

via GIPHY