È stato il ruolo di Ragnar Lothbrok nella serie tv Vikings in onda su SKy Atlantic a portare in auge Travis Fimmel. Ma prima di questa esperienza l’attore non aveva avuto troppa fortuna sul grande schermo, a partire dal recente Warcraft che ha ricevuto reazioni tiepide e poco entusiaste.

Dopo il successo di Vikings, sarà forse il momento del riscatto? Dopo avere abbandonato le lande tra la penisola scandinava e l’antica Inghilterra che fanno da sfondo alla serie tv targata History Channel, Fimmel è pronto a rimboccarsi le maniche prendendo parte a ben quattro titoli in arrivo nei prossimi mesi.

Nel 2017 – Nel film atteso per quest’anno Finding Steve McQueen diretto dal regista Mark Steven Johnson Fimmel interpreta il personaggio di Harry Barber, un delinquente membro di una banda di ladri che tenta un furto milionario. Il film è ispirato alla vera storia della più grande rapina avvenuta negli Stati Uniti nel 1972 presso la United California Bank. Insieme a Kimmel nel cast spuntano Forest Whitaker, Rachael Taylor e William Fichtner.

In Lean On Pete, invece, il protagonista della serie tv Vikings presterà il volto a Ray, il padre del ragazzino protagonista della storia. Al centro della vicenda c’è l’amicizia fra un ragazzo e il suo cavallo e Fimmel vestirà i panni di un contadino che lotta per sostenere i sogni del figlio. Il film diretto da Andrew Haigh si ispira all’omonimo romanzo di Willy Vlautin ed è stato principalmente girato in Oregon. Nel cast anche Steve Buscemi.

Progetti a lungo termine – Travis Fimmel guarda al futuro e ha già in programma un paio di progetti per il 2018. In Inversion di Peter Segal sarà al fianco di un talento del calibro di Samuel L. Jackson: questa volta Fimmel è Lucky, impegnato a salvare il mondo da una fine apocalittica. La pellicola in salsa sci-fi racconta il tragico destino del pianeta, insieme a Fimmel nella lotta per la salvezza c’è anche l’attrice cinese Yifei Liu.

E ancora, il cast del film diretto da Roger Donaldson All Quiet On The Western Front in uscita il prossimo anno non è ancora stato confermato, quel che è certo è che ne farà parte anche Fimmel nel ruolo di Stanislao Katczinsky. La pellicola di guerra è ispirata al romanzo del 1929 Niente di nuovo sul fronte occidentale (è il terzo adattamento cinematografico) e narra le vicende di un soldato sul campo di battaglia.

Il riadattamento del 1930




Il remake del 1979