di Linda Avolio

 

 

Geniale, avvincente, rivoluzionario, entusiasmante, insomma, un vero e proprio capolavoro. Fin qua siamo tutti d’accordo, Westworld ci ha convinto fin dal primo episodio, e ora che siamo a un passo dalla fine della prima stagione non possiamo che fare un bel sorrisone e un bel sospiro di sollievo, perché le nostre aspettative sono state assolutamente soddisfatte.

 

C’è però da dire che la serie creata da Jonathan Nolan e Lisa Joy ci ha dato molto filo da torcere finora, che è un modo elegante per dire che ci ha completamente fritto il cervello nel tentativo di capirla. Quante linee temporali ci sono? William è veramente l’Uomo in Nero del passato? E cos’è successo durante la strage di Escalante? Chi diamine è Wyatt? Riuscirà Maeve a uscire dal parco? Qual è la nuova narrativa di Ford? Che fine ha fatto Bernard? E Elsie? Dolores è veramente libera?

 

In attesa dell’ultimo episodio in versione doppiata (lunedì 12 dicembre alle 21.15), ecco 20 cose che è più facile fare anziché tentare di capire Westworld!

 

 

Trovare una formula che permetta veramente di trasformare tutti i metalli in oro e diventare Grandi Maestri Supremi dell’Alchimia.

 

Riuscire a farsi fare un complimento sincero da Gordon Ramsey senza prima farsi insultare un fantastilione di volte.

 

Scrivere il prossimo capolavoro della letteratura italiana nel giro di una notte.

 

Laurearsi senza andare fuori corso in Italia.

 

Riuscire ad arrivare alla fine del mese con almeno metà dello stipendio.

 

Fare dei riccioli perfetti col cioccolato temperato al primo colpo.

 

Dire alla vostra ragazza o a vostra moglie che quel vestito non le sta proprio benissimo. E sopravvivere.

 

Sbarcare su Marte.

 

Diventare vegani dall’oggi al domani.

 

Convincere il vostro capo che l’aumento ve lo meritate per davvero.

 

Fare una vera partenza intelligente durante le vacanze estive e non passare ore e ore e ore in coda in autostrada come degli idioti.

 

Smettere di fumare.

 

Mangiare un vasetto di nutella da 4 chili dall’inizio alla fine senza vomitare o senza andare in coma iperglicemico.

 

Scoprire una nuova specie di dinosauro finora sconosciuta a chiunque.

 

Clonare il suddetto dinosauro e dare vita alla versione reale di Jurassic Park.

 

Convincere i vostri genitori che, finalmente, siete veramente diventati adulti e che siete veramente delle persone responsabili.

 

Rimanere in buoni rapporti con il vostro/con la vostra ex.

 

Decifrare i manuali d’istruzione degli elettrodomestici.

 

Trovare un posto a sedere libero in metropolitana durante l’ora di punta.

 

Guardare tutti gli episodi di Grey’s Anatomy andati in onda finora senza versare una lacrima.