di Fabrizio Basso
(@BassoFabrizio)


E' mancata la vittoria ma non la benedizione. E quindi, aspettando il mercato di gennaio, il popolo del San Paolo può quanto meno abbozzare un sorriso perché dopo San Gennaro a sostenerlo c'è anche il Cardinal Voiello, che i tifosi del Napoli hanno celebrato chiamandolo, attraverso uno striscione esposto durante la partita contro il Sassuolo, "uno di noi". Che è una dichiarazione d'amore perché il tifoso quando recita così è per sempre. E a Napoli vale doppio.

Silvio Orlando, il Cardinal Voiello di The Young Pope, la serie cult di Sky Atlantic diretta dal regista Premio Oscar Paolo Sorrentino, sarà nel capoluogo campano dal 6 all'11 dicembre per impegni teatrali. In quell'occasione l'attore indosserà di nuovo l'abito talare e andrà a incontrare la squadra. E magari sarà l'occasione per sostiutire la custodia del telefono cellulare raffigurante l'ex Gonzalo Higuain, e più volte inquadrata in The Young Pope, con una nuova con il simbolo della squadra o il volto di un calciatore attualmente in Azzurro. E dopo quell'incontro qualcosa cambierà in questa bella storia perché per Napoli e i tifosi del Napoli il Cardinal Voiello sarà ancora di più uno di loro!