Jack Gleeson, che per quattro stagioni ha interpretato il personaggio più odiato de Il Trono di Spade (primato che, a quanto pare, è rimasto imbattuto nonostante l’entrata in scena di Ramsay, il che è tutto dire…), ha una teoria su come potrebbe finire la serie. A rivelarlo è, come al solito, il sito Winter Is Coming, e in effetti si tratta di una teoria che sulla carta avrebbe assolutamente senso. Cos’ha dunque detto il buon Jack?

 

Questo non è uno spoiler, perché non so niente dello show e non ho assolutamente idea riguardo cosa succederà. Un fan ha condiviso con me un’interessante teoria…in pratica, a un certo punto qualcuno deciderà di fondere il trono di spade perché è fatto di acciaio di Valyria, che ha la capacità di uccidere gli Estranei. Penso sia un’idea grandiosa – la monarchia letteralmente dissolta.

 

Ora, che il trono di spade sia stato forgiato con spade composte di acciaio di Valyria non v’è certezza alcuna, siamo sempre nel campo della speculazione, ma facciamo finta che le cose stiano così. A quel punto avrebbe molto senso se nella serie si decidesse di fonderlo per creare delle armi in grado di uccidere gli Estranei. Sarebbe proprio un finale dolceamaro, come disse scherzando tempo fa George R.R. Martin, e infatti cosa ci sarebbe di più dolceamaro se la cosa per cui così tanti esseri umani sono morti fosse anche l’unica in grado di salvarli da una minaccia sovrannaturale così potente e letale?

 

Potrebbe forse essere Daenerys a decidere di ri-fondere il trono per forgiare delle spade? Il trono venne creato da Aegon I Targaryen, detto il Conquistatore, antenato della platinatissima Madre dei Draghi, fondatore della dinastia Targaryen e, per l’appunto, conquistatore del Continente Occidentale. La leggenda narra che sia formato dalle spade degli sconfitti fuse insieme grazie al fuoco di Balerion the Black Dread (il “terrore nero”), uno dei tre grandi draghi di Aegon. Ebbene, se fosse proprio la sua erede a prendere una decisione tanto importante, la storia dei Targaryen in un certo senso tornerebbe al punto di partenza. Forse addirittura a un nuovo inizio?

 

Jack Gleeson, ospite del recente New York Comic Con, ha inoltre confessato di non aver mai visto un singolo episodio di Game of Thrones né quando il suo personaggio era ancora presente, né ora, ma che ha detto che forse recupererà lo show perché, e citiamo una sua dichiarazione, “dicono che non sia affatto male”. Dicono. L’attore irlandese ha anche detto che la scena più divertente da girare è stata quella in cui Joffrey è morto, perché praticamente ha passato la giornata sdraiato a sonnecchiare. Il sogno di chiunque, essere pagato per dormire!

 

Ciao Jack, sappi che non ci scorderemo mai di te e che continuiamo a odiare Joffrey come il primo giorno!