The Young Pope, l’attesissima serie in dieci episodi diretta dal regista premio Oscar Paolo Sorrentino, prodotta da Wildside e coprodotta da Haut Et Court TV e Mediapro, debutterà in Italia in prima tv il 21 ottobre, ovviamente su Sky Atlantic. E sempre su Sky Atlantic sarà successivamente trasmessa anche nel Regno Unito, in Germania, Irlanda e Austria (fine ottobre), mentre in Francia andrà in onda su Canal + (fine ottobre).

 

In attesa di assistere ai primi due episodi, ecco la sinossi della serie:

 

The Young Pope racconta in dieci episodi la storia di Lenny Belardo, alias Pio XIII, il primo Papa americano della storia. Giovane e affascinante, la sua elezione sembrerebbe il risultato di una strategia mediatica semplice ed efficace del collegio cardinalizio. Ma, com’è noto, le apparenze ingannano. Soprattutto nel luogo e tra le persone che hanno scelto il grande mistero di Dio come bussola della loro esistenza. Quel luogo è il Vaticano, quelle persone sono i vertici della Chiesa. E il più misterioso e contraddittorio di tutti si rivela Pio XIII. Scaltro e ingenuo, ironico e pedante, antico e modernissimo, dubbioso e risoluto, addolorato e spietato, Pio XIII prova ad attraversare il lunghissimo fiume della solitudine dell’uomo per trovare un Dio da regalare agli uomini. E a se stesso.

 

 

Note di regia

 

“I segni evidenti dell’esistenza di Dio. I segni evidenti dell’assenza di Dio. Come si cerca la fede e come si perde la fede. La grandezza della Santità, così grande da ritenerla insopportabile. Quando si combattono le tentazioni e quando non si può fare altro che cedervi. Il duello interiore tra le alte responsabilità del capo della Chiesa cattolica e le miserie del semplice uomo che il destino (o lo Spirito Santo) ha voluto come Pontefice. Infine, come si gestisce e si manipola quotidianamente il potere in uno Stato che ha come dogma e come imperativo morale la rinuncia al potere e l’amore disinteressato verso il prossimo. Di tutto questo parla The Young Pope”.

 

Paolo Sorrentino

 

 

Qui sotto, invece, il cast artistico:

 

JUDE LAW - Lenny Belardo

DIANE KEATON - Suor Mary

SILVIO ORLANDO - Cardinale Voiello

SCOTT SHEPHERD - Cardinale Dussolier

CÉCILE DE FRANCE - Sofia Dubois

JAVIER CÁMARA - Monsignor Gutierrez

LUDIVINE SAGNIER - Esther Aubry

TONI BERTORELLI - Cardinale Caltanissetta

JAMES CROMWELL - Cardinale Spencer