Siete pronti per la rivoluzione? Lenny Belardo, il “giovane Papa” Pio XIII protagonista di The Young Pope, la nuova produzione originale di Sky in collaborazione con HBO e Canal+, prodotta da Wildside, è quasi tra noi. La serie firmata da Paolo Sorrentino arriverà su Sky Atlantic in autunno, il 21 ottobre per la precisione, ma intanto, dopo la presentazione ufficiale in anteprima mondiale alla 73.ma Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, ecco finalmente i primi assaggi.

 

Nella prima clip vediamo Jude Law nei panni di Pio XIII e Diane Keaton in quelli di Suor Mary. Lui è pensieroso – d’altronde essere scelti come guida massima della Chiesa Cattolica non dev’essere proprio una passeggiata –, mentre lei gli fa un interessante discorso d’incoraggiamento in cui lo incita a lasciare in secondo piano il suo dolore, i suoi desideri, in pratica se stesso, per portare a termine una missione così importante. Lui è lo strumento del Signore. Dai dialoghi appare evidente che Lenny e Suor Mary si conoscono da molti anni:

 

 

Nella seconda clip compare invece un volto nostrano: quello di Silvio Orlando, che interpreta il Cardinale Voiello, il Segretario di Stato. Lo vediamo in compagnia di Sofia Dubois (interpretata da Cécile de France), la responsabile marketing del Vaticano. Non a caso, i due discutono sull’importanza dell’uscita tempestiva del merchandise ufficiale del nuovo pontefice, prima che sul mercato vengano immessi i gadget non ufficiali:

 

 

The Young Pope debutterà in Italia in autunno il 21 ottobre su Sky Atlantic. La rivoluzione di Pio XIII sta per arrivare.