Ormai è ufficiale: la settima stagione di Game of Thrones, non arriverà prima dell’estate del prossimo anno, il 2017. Ma come ingannare l’attesa mentre Melisandre, Arya e la Madre dei Draghi progettano conquiste e piani diabolici per le prossime puntate? Gli appassionati della serie tv possono continuare a seguire i loro beniamini al cinema.

La Madre dei Draghi e Jon Snow
- Prendiamo Emilia Clarke. La Daenerys Targaryen che tutti conosciamo abbandonerà momentaneamente i suoi amati draghi per impegnarsi sul set del film Io prima di te, in arrivo nelle sale italiane a settembre. Nella pellicola diretta da Thea Sharrock la Clarke interpreta Lou, una ragazza che salta da un lavoro all’altro fino a quando viene assunta per badare a Will, giovane uomo rimasto paralizzato dopo un incidente. Nel cast è presente un altro personaggio dei Sette Regni: il padre di Will ha il volto di Sam Claflin, meglio noto per i più come Tywin Lannister.



Mentre c’è ancora chi spera in una ricomparsa di Jon Snow, l’attore che interpreta il personaggio tanto compianto sarà protagonista del nuovo film di Xavier Dolan. Le riprese di The Death and Life of John F. Donovan hanno appena preso il via a Montréal (il film sarà distribuito nelle sale americane a partire da settembre 2017) e Kit Harington si ritroverà a recitare al fianco di star del calibro di Natalie Portman, Jessica Chastain e Susan Sarandon. Invece, seppur non ci sia ancora una data di uscita precisa, sono terminate le riprese di Brimstone, un thriller in salsa western che sarà trasmesso al prossimo Festival del Cinema di Venezia. In questo caso Kit Harington non è stata la prima scelta: la sua parte doveva andare a Robert Pattinson, che ha rifiutato il ruolo.

Il successo delle Stark - Anche le donne Stark si danno un gran bel da fare. Dopo avere visto Sophie Turner alias Sansa in X-Men: Apocalisse, uscito lo scorso maggio, nei panni di Jean Grey, l’attrice prenderà parte al curioso progetto Berlin, I Love You. Si tratta di una commedia collettiva nata dalla collaborazione di nove registi che racconteranno dieci storie d’amore a cui la capitale tedesca fa da sfondo. Il cast completo non è ancora stato definito, ma fra i nomi confermati oltre alla Turner ci sono quelli di Jared Leto e Jack Huston.

Intanto Maisie Williams, l’attrice che interpreta Arya Stark, è stata vista recentemente nel cast del thriller fantascientifico iBoy e nella commedia romantica A Storm In The Stars. Inoltre è impegnata nelle riprese dello zombie-movie The Forest Of Hands And Teeth, adattamento cinematografico del romanzo per ragazzi di Carrie Ryan, e in Arrivals, il film diretto da Peter Hutchings le cui riprese inizieranno il prossimo inverno in Sud Africa. Al fianco della Williams spunta l’altra star del piccolo schermo Nina Dobrev, già vista in The Vampire Diaries.



Gli altri - E ancora, atteso per la primavera del 2017 Fast 8 con il gradito ritorno di Nathalie Emmanuel alias Missandei nel cast e l’esordio di Kristofer Hivju, il bruto Tormund. Chi non ci mette la faccia, poi, presta almeno la voce. È il caso di Peter Dinklage (il Tyrion Lannister del Trono di Spade) che ha doppiato il personaggio di Grande Aquila nel film uscito in primavera ispirato agli uccellacci di Angry Birds. Mentre Lena Headey, la nota Cersei Lannister, presterà la voce al personaggio di Lunafreya nel videogioco Final Fantasy XV.