Fan di The Leftovers, non ci siamo dimenticati di voi. Non vi abbiamo lasciati indietro. E’ solo che della terza stagione dello show di Damon Lindelof non è che finora si sappia poi così tanto! 

 

Anzitutto, i personaggi. Sappiamo che rivedremo praticamente tutto il cast principale, cioè Justin Theroux, Carrie Coon, Amy Brenneman, Christopher Eccleston, Liv Tyler, Margaret Qualley, Chris Zylka e Janel Moloney. E sappiamo anche che rivedremo i Murphy, interpretati da Regina King, Kevin Carroll, Jovan Adepo e Jasmin Savoy-Brown. Tornerà anche Scott Glenn, l’interprete del padre di Kevin, non tornerà invece Ann Dowd, l’interprete di Patti. Niente più allucinazioni per Kevin, dunque, ma continuiamo a sperare di rivedere l’attrice anche solo come guest star.

 

Sappiamo poi che sono in corso le riprese dei nuovi episodi, e che, almeno in parte, si stanno svolgendo in Australia. Dal Nuovo Continente al Continente Nuovissimo? In realtà l'Australia è già comparsa alcune volte nella serie. Se avete seguito con attenzione la seconda stagione, allora ricorderete che Kevin Sr. aveva menzionato proprio l'Australia come il possibile luogo dove trovare delle risposte (episodio 2x08). L'abitante di Miracle che vive isolato sulla torre, inoltre, all'inizio della S02 aveva chiesto a Michael di spedire qualcosa per conto suo. Indovinate dove? Esatto: in Australia! Aspettiamoci dunque l'ennesimo cambio di location.

 

Ci sono poi alcune interessanti dichiarazioni rilasciate dallo stesso Lindelof al sito Slashfilm. Riguardo il finale della S02, lo showrunner ha dichiarato:

 

“L’idea che quel finale potesse essere IL FINALE in realtà non è mai stata presa in considerazione. Nel senso che vogliamo che ogni stagione di The Leftovers sia una sorta di romanzo a capitoli autonomo, non una parte di una trilogia.”

 

Lindelof sa benissimo che, dopo una seconda stagione praticamente perfetta (ascolti non proprio alle stelle, anzi, il contrario, ma recensioni estremamente positive da parte di pubblico e critica), l’asticella si è inesorabilmente alzata. Ma sa anche che la storia di Kevin, Nora e degli altri personaggi non è ancora arrivata alla fine. C’è ancora molto da dire insomma:  

 

“Quando il finale è andato in onda, ha ricevuto molte recensioni positive che però si auguravano che la serie finisse così. Io però volevo fare un’altra stagione, dunque ho cercato di capire cosa intendessero dire veramente quei commenti. ‘Rovinerai ogni cosa se la terza stagione non sarà altrettanto buona’, se vogliamo è una sorta di monito a non sfidare la fortuna. Ma io non la vedo così. Mi sento ancora coinvolto da questo mondo, da questi personaggi e dalle loro storie, e la chiamata di HBO, che ci ha chiesto di realizzare una terza stagione, è stata molto importante.”

 

 

La terza stagione di The Leftovers andrà in onda prossimamente su Sky Atlantic in esclusiva per l’Italia.