Sicuramente ve ne sarete accorti, e forse un po’ ci siete anche rimasti male. Della serie: “Lo guardo solo per la trama…più o meno!” Ebbene sì, la sesta stagione di Game of Thrones passerà alla storia non solo per il bellissimo finale – un episodio col botto, letteralmente! – ma anche per la risicatissima quantità di scene di nudo e di sesso rispetto agli anni passati.

 

Non che i dieci episodi andati in questa primavera siano stati completamente casti (che diamine, stiamo pur sempre parlando del Trono!), però è innegabile che questa volta la serie targata HBO abbia deciso di puntare meno su certi aspetti che, nel bene e nel male, hanno contribuito a renderla famosa. Senza entrare nel merito del dibattito sulla presunta nudità gratuita di GOT, che, se vogliamo, non è il primo e non sarà l’ultimo degli show a mostrare qualche centimetro di pelle di troppo, ecco il video di Huffington Post con i momenti più caldi della S06:

 

 

Secondo le stime di Huffington Post, la sesta stagione ha meno della metà delle scene hot rispetto a quelle che possiamo trovare nella quarta, che, per ora, sembra mantenere il primato. Che dire? Che ci sono ancora due stagioni in vista, dunque c’è ancora tempo per battere questo importantissimo primato! Perché anche l’occhio vuole la sua parte.