Il nuovo capitolo televisivo della serie ispirata alle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco si è aperto con un episodio intitolato The Red Woman, chiaro riferimento a Melisandre, e chi l’ha visto sa bene il motivo di tale scelta da parte degli showrunner Benioff e Weiss. Senza scendere negli spoiler (la versione doppiata partirà lunedì 2 maggio alle 21.10, e sicuramente ci sono numerosi fan che la stanno aspettando con ansia), si è trattato di un episodio “di raccordo”, che comincia dove finiva l’ultimo della quinta stagione, e che pian piano ci mostra che fine hanno fatto i numerosi personaggi che popolano Westeros e Essos.

 

Qualche rivelazione c’è stata, ma, a parte un momento ben preciso, nulla che ci abbia fatto venire un colpo. GOT è così: parte senza grandissimi stravolgimenti, ma cresce di settimana in settimana, e ora della fine della stagione riesce a far venire un infarto anche a quei fan che per sopravvivere all’attesa si sono dati alla meditazione zen. Per rincarare la dose di ansia da “eadessocosadiavolosuccederàommioddio???”, HBO ha pensato bene di rilasciare le sinossi ufficiali del secondo e del terzo appuntamento. Potevamo non riportarle qui sul sito di Sky Atlantic?

 

Ecco dunque a voi le sinossi di Home e Oathbreaker, il secondo e il terzo episodio, rispettivamente in onda negli U.S.A. l’1 e l’8 maggio (e in contemporanea su Sky Atlantic alle 3.00 del giorno successivo, dunque del 2 e del 9 maggio):

 

Bran trains with the Three-Eyed Raven. Jaime advises Tommen. Tyrion demands good news but has to make his own. The Night's Watch stands behind Thorne. Ramsay Bolton proposes a plan. Balon Greyjoy entertains other proposals. (Bran si allena con il Corvo a Tre Occhi. Jaime offre consiglio a Tommen. Tyrion ha bisogno di buone notizie, ma dovrà arrangiarsi da solo. I Guardiani della Notte sono dalla parte di Alliser Thorne. Ramsay Bolton propone un piano. Balon Greyjoy prende in considerazione nuove proposte)

 

Daenerys meets her future. Bran meets the past. Tommen confronts the High Sparrow. Arya trains to be No One. Varys finds an answer. Ramsay gets a gift. (Daenerys incontra il suo futuro. Bran incontra il suo passato. Tommen ha un confronto con l’Alto Passero. Arya si allena per diventare Nessuno. Varys trova una risposta. Ramsay riceve un regalo)

 

Ne sappiamo più di prima? Ai posteri l’ardua sentenza.

 

 

La sesta stagione de Il Trono di Spade è in onda in esclusiva su Sky Atlantic ogni lunedì alle 3.00 in versione originale sottotitolata (in contemporanea con gli U.S.A., poi in replica in seconda serata), e da lunedì 2 maggio saranno trasmessi gli episodi in versione doppiata, alle 21.10.