E’ dura essere Cersei. La leonessa della casata Lannister non sarà proprio la persona più simpatica dei Sette Regni, ma in sua discolpa possiamo dire che, ricchezza e agi a parte, non ha avuto una vita facile. La bionda Regina Madre è una donna complessa, dalla personalità sfaccettata, e senza dubbio per Lena Headey, la sua interprete, entrare nel personaggio non dev’essere stata una passeggiata. L’attrice britannica, però, durante tutti questi anni ha fatto veramente un ottimo lavoro, al punto che ormai per lei entrare e uscire dal personaggio è questione di secondi. Non ci credete? Ecco le prove.

 

Nel primo video, che trovate qui sotto, Headey, ospite al Jimmy Kimmel Live a gennaio di quest’anno, su richiesta del conduttore accetta di leggere alcuni insulti pronunciati dalle concorrenti del reality show The Bachelor come li leggerebbe Cersei. Richiesta sensata, d’altronde: la bionda Lannister in genere passa metà del suo tempo a bere e metà del suo tempo a minacciare gli altri, e tutto sommato The Bachelor non ha delle dinamiche così diverse! Sentire Cersei pronunciare frasi come “I’m going to punch her in the face. Like, seriously” (Sto per darle un pugno in faccia. Per davvero) e altre perle del genere è terrificante e spassoso allo stesso tempo. Guardare per credere:

 

 

 

E che dire del secondo video, sempre tratto dal Jimmy Kimmel Live, ma datato 17 giugno 2014? Kimmel, che è un vero fan dello show, è convinto che nessuno sia in grado di sorseggiare del vino da un calice nello stesso modo in cui lo fa Cersei, una vera e propria esperta in materia, non c’è che dire! Dunque, perché non approfittare della presenza della sua interprete per bere qualcosa da una bella coppa d’argento e fare due chiacchiere in stile GOT? Ovviamente mentre lei è in character, altrimenti che gusto c’è?

Il risultato, come potete vedere voi stessi qui sotto, è a dir poco superbo, al punto che anche senza parrucca bionda e abiti di scena, Headey ci sembra veramente la leonessa di Game of Thrones. In versione contemporanea, ma non per questo meno agghiacciante!