di Linda Avolio

 

 

Affascinante, sagace, sexy, paziente, aggressiva, controcorrente, e soprattutto tosta, anzi, tostissima: lei è l’Agente Peggy Carter, e l’appuntamento con la prima stagione della serie che narra le sue gesta, Agent Carter, è ogni venerdì sera alle 21.10 su Sky Atlantic a partire dal 18 marzo.

 

Per i fan dell’universo Marvel, e in particolare per quelli di Capitan America, Peggy Carter è un personaggio decisamente noto, ma ora, grazie alla serie a lei dedicata, ha avuto finalmente l’attenzione che si meritava. Sì, perché lei non è soltanto la fidanzata di Capitan America, la “grande donna dietro il grande uomo”. Non avrà i super poteri, ma è comunque una vera forza della natura, come avrete modo di vedere.

 

 

Dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, e dopo aver visto morire il suo grande amore, Peggy lavora come agente segreto per l'S.R.R. (la Strategic Scientific Reserve) dove, però, viene trattata al pari di una segretaria. Non che Peggy si faccia intimidire da ciò: lei ha sempre la risposta pronta, ma spesso è vittima della frustrazione, anche se non lo da a vedere.

Una sera, però, il suo vecchio amico Howard Stark (Dominic Cooper) la rintraccia e le affida una missione molto delicata: scoprire chi ha rubato le sue armi e la sua tecnologia. Dopodiché fugge via, in un posto segreto, perché è, erroneamente, ritenuto responsabile di traffico illecito. Ad aiutare Peggy, però, ci sarà Edwin Jarvis, il fidato maggiordomo di Stark. Che la lotta al male abbia (di nuovo) inizio!