Se c’è una cosa che di certo non manca in Shannara – in onda ogni venerdì in esclusiva su Sky Atlantic alle 21.10 – sono i personaggi femminili tosti. Wil, che “tanto gentile e tanto onesto pare”, avrà anche la magia che gli scorre nelle vene, ma le sue compagne di viaggio spaccano anche senza certi trucchetti! Non è infatti un caso se il nostro mezzo elfo preferito nel finale del quarto episodio confessa ad Allanon che a spaventarlo di più è il fatto di doversi mettere in viaggio con Amberle ed Eretria, e non i demoni mandati da Dagda Mor!

 

D’altronde, come biasimare il povero Wil? Effettivamente l’audace principessa elfica e la scaltra nomade sono due tipe veramente toste. Così toste che non potevano non scontrarsi fin dal loro primo incontro. E per molti altri incontri a venire! Ma chi è la più badass delle Quattro Terre? Ecco la nostra valutazione.

 

 

Ragioni per cui Eretria è tosta

 

Sa cavarsela praticamente in ogni situazione. Crescere con Cephelo non dev’essere stata una passeggiata, ma di sicuro è stata un’ottima palestra di vita. E di sopravvivenza. Eretria conosce alla perfezione i pericoli che si nascondono nelle foreste e nelle varie zone delle Quattro Terre, dunque sa come evitarli ed eventualmente come difendersi. In più, come ha potuto constatare Amberle durante il loro primissimo incontro, ha un’ottima mira.

 

Riuscirebbe a sedurre anche una teiera. Per sopravvivere là fuori servono svariate qualità, e la capacità di sedurre non è che un valore aggiunto. Specialmente quando ci si appresta a derubare qualcuno…

 

Sa contrattare. Quando Cephelo minaccia di venderla a un altro clan, lei non ci pensa due volte e gli mostra le pietre magiche sottratte a Wil. E quel punto alza la posta in gioco: una principessa elfica e un mezzo elfo in cambio della sua libertà.

 

Ha una lingua che è più tagliente delle lame dei suoi coltelli. Eretria non è certamente una che le manda a dire, e se può infilare qualche frecciata o qualche risposta a effetto qua e là, state sicuri che lo farà. Lo sa bene Amberle: è la Prescelta, infatti, il bersaglio preferito delle perle che escono dalla bocca della nomade!

 

 

 

Ragioni per cui Amberle è tosta

 

Non si lascia intimidire da secoli di tradizione maschilista. Ma chi l’ha detto che una ragazza non può essere un protettore dell’Eterea? Suck it!

 

Audacia è il suo secondo nome. La giovane principessa non si lascia intimidire da niente e da nessuno. E’ vero, le spaventose visioni dell’Etera l’hanno scossa al punto da farla fuggire da Arborlon, ma poi Amberle è tornata sui suoi passi, ha accettato il suo destino, e ora farà di tutto per salvare l'albero magico e per il futuro delle Quattro Terre.

 

E’ ferma, ma giusta. Ed è estremamente determinata. Amberle è nobile, di nome e di fatto: vede il meglio nelle persone, sa sempre qual è la cosa giusta da fare anche se si tratta della cosa più difficile, e conosce il valore del perdono. Sa anche che bisogna sempre rispettare gli impegni presi e la parola data, ed è per questo motivo che accetta la missione affidatale dall’albero sacro nonostante tutti i pericoli a cui potrebbe andare incontro.

 

E’ capace di correre bendata e di mettere al tappeto gli avversari anche con le mani legate dietro la schiena. Qui non c’è molto da aggiungere, se non un: IDOLA!!

 

 

 

Verdetto finale

In definitiva, se Amberle ed Eretria si scontrassero seriamente, a vincere sarebbe senza dubbio…ah, non ne abbiamo la più pallida idea!

 

L’appuntamento con Shannara è ogni venerdì alle 21.10, solo su Sky Atlantic.