di Linda Avolio

 

 

Domenica 10 gennaio 2016 al Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills, California, si è svolta la cerimonia di premiazione dei 73esimi Golden Globe Awards, gli ambitissimi premi di inizio anno che fungono un po’ da bussola per i successivi Academy Awards e spesso anche per gli Emmy Awards. D’altronde la qualità non è un’opinione. Mattatore della serata (per la quarta volta, peraltro!) è stato il comico, sceneggiatore, attore, regista e produttore britannico Ricky Gervais, che ha dominato il palcoscenico col suo solito, inconfondibile humor.

 

Ma veniamo ai premi televisivi. Anche quest’anno tra i candidati in lizza nelle varie categorie è stata forte la presenza delle serie del canale 110. La divertente comedy Mozart In The Jungle vince il premio come Miglior Serie Comedy o Musical (mai categoria fu più azzeccata), Wolf Hall è la Miglior Miniserie o Film per la TV, mentre Mr. Robot si porta a casa il riconscimento come Miglior Serie Drammatica.

 

Per quanto riguarda i premi relativi alle performance attoriali, Jon Hamm si prende l'ultimo (e doveroso) riconoscimento per il lavoro fatto col personaggio di Don Draper in Mad Men e si porta a casa il premio come Miglior Attore in una Serie Drammatica. Gael Garcia Bernal vince il secondo premio per MITJ (Miglior Attore in una Serie Comedy o Musical), Oscar Isaacs (il 2015 è veramente stato il suo anno!) è Miglior Attore in una Minserie o Film per la TV, mentre stupisce (e anche molto!) la vittoria di Lady Gaga come Miglior Attrice in una Miniserie o Film per la TV.

 

Di seguito, la lista completa dei vincitori dei Golden Globe Awards 2016.

 

 

TELEVISIONE

 

Miglior serie drammatica

Mr. Robot (USA)

 

Miglior serie comedy o musical

Mozart in the Jungle (Amazon)

 

Miglior miniserie o film per la tv

Wolf Hall (PBS)

 

Miglior attore in una serie drammatica

Jon Hamm, Mad Men (AMC)

 

Miglior attrice in una serie drammatica

Taraji P. Henson, Empire (Fox)

 

Miglior attore in una serie comedy o in un musical

Gael Garcia Bernal, Mozart in the Jungle (Amazon)

 

Miglior attrice in una serie comedy o in un musical

Rachel Bloom, Crazy Ex-Girlfriend (CW)

 

Miglior attore in una miniserie o film per la tv

Oscar Isaac, Show Me a Hero (HBO)

 

Miglior attrice in una miniserie o film per la tv

Lady Gaga, American Horror Story: Hotel (FX)

 

Miglior attore non protagonista in una serie, in una miniserie o film per la tv

Christian Slater, Mr. Robot (USA)

 

Miglior attrice non protagonista in una serie, in una miniserie o film per la tv

Maura Tierney, The Affair (Showtime)

 

 

 

CINEMA

 

Miglior film drammatico

Revenant - Redivivo

 

Miglior commedia o musical

Sopravvissuto - The Martian

 

Miglior attore in un film drammatico

Leonardo DiCaprio, Revenant - Redivivo

 

Miglior attrice in un film drammatico

Brie Larson, Room

 

Miglior attore in una commedia o in un musical

Matt Damon, Sopravvissuto - The Martian

 

Miglior attrice in una commedia o in un musical

Jennifer Lawrence, Joy

 

Miglior attore non protagonista

Sylvester Stallone, Creed - Nato per combattere

 

Miglior attrice non protagonista

Kate Winslet, Steve Jobs

 

Miglior regista

Alejandro Gonzalez Inarritu, Revenant - Redivivo

 

Miglior sceneggiatura

Steve Jobs, Aaron Sorkin

 

Miglior canzone originale

Writing’s on the Wall, Spectre

 

Miglior colonna sonora originale

The Hateful Eight, Ennio Morricone

 

Miglior film d’animazione

Inside Out

 

Miglior film straniero

Son of Saul