Finalmente sappiamo quando potremo scoprire cosa ne è stato di Arya, Daenerys e tutti gli altri personaggi de Il Trono di Spade (compreso Jon Snow, visto che in molti non si vogliono rassegnare alla sua morte): la HBO ha annunciato quando partirà la sesta stagione di Game of Thrones. La data di messa in onda della prima puntata negli USA è domenica 24 aprile, un po’ più tardi del solito quindi, con le dieci puntate della serie che si protrarranno fino agli inizi dell’estate.

 

Come sempre, alla messa in onda negli Stati Uniti seguirà a stretto giro quella italiana, con lo show tratto dai romanzi di George R.R. Martin sempre su Sky Atlantic. Certo, attendere fino ad allora per conoscere il destino dei nostri beniamini non sarà facile, ma nel frattempo un’altra notizia arriva ad allietare i fan de Il Trono di Spade.

 

Secondo un’indiscrezione che dovrebbe essere confermata ufficialmente molto a breve, Il Trono di Spade sarebbe già stato rinnovato per ben due stagioni in una volta sola: via libera quindi alle stagioni sette e otto.

 

Non è però ancora dato sapere se con queste si concluderà l’intera serie, né su che materiale saranno basate, visto che ormai è ufficiale quanto già era stato ipotizzato tempo fa: il nuovo libro di George R.R. Martin non vedrà la luce prima dell’inizio della sesta stagione. Comunque sia, ne vedremo di sicuro delle belle…