Addormentarsi in un mondo, svegliarsi in un altro, così vicino ma così diverso: arriva su Sky Atlantic Deutschland 83, l'apprezzatissima co-produzione firmata Sundance TV (U.S.A.) e RTL Television (Germania) che narra le (dis)avventure di Martin/Moritz (Jonas Nay), giovane spia della STASI che si ritroverà catapultato all’improvviso in un mondo culturalmente lontanissimo: la Germania Ovest!

La miniserie, composta da otto episodi che saranno trasmessi in coppia su Sky Atlantic a partire da mercoledì 2 dicembre alle 21.10, ci porterà infatti dentro la vita del personaggio interpretato da biondo Jonas Nay, Martin Rauch, una giovane guardia di frontiera della DDR (la Deutsche Demokratische Republik, la Repubblica Democratica Tedesca) che all’improvviso, uno (s)fortunato giorno dell’anno 1983, è costretto da sua zia Lenora, agente della STASI, ad accettare una missione non impossible ma sicuramente delicata: infiltrarsi come spia in una base militare nella Germania Ovest assumento l’identità del defunto Moritz Stamm e diventando il nuovo aide-de-camp (una sorta di assistente/segretario) del Generale Edel.

 

Martin è a dir poco riluttante (devono sedarlo per trasportarlo dall’altra parte!), ma alla fine si cala nella parte. Non potrebbe fare altrimenti: Lenora gli ha promesso che prestando servizio permetterà a sua madre Ingrid di avere finalmente il trapianto di rene che le salverà la vita. E che, a missione conclusa, potrà tornare a casa a Kleinmachnow e vivere la sua vita insieme all’amata Annett.

 

Catapultato in questo mondo sconosciuto, dove la gente si veste in modo strano, mangia panini chiamati hamburger, beve bizzarre bevande con le bollicine e ascolta la musica in cuffia camminando per strada, Martin dovrà riuscire a recuperare le informazioni confidenziali richieste senza farsi scoprire. Ci riuscirà?

 

Scopritelo su Sky Atlantic: l’appuntamento con Deutschland 83 è ogni mercoledì alle 21.10 a partire dal 2 dicembre.