È una Germania divisa dal muro a fare da sfondo alla serie tv Deutschland 83, in onda su Sky Atlantic. Mentre le truppe russe e americane  sono nel pieno della Guerra Fredda, dall’altra parte del pianeta Hollywood è operativo come non mai e sforna titoli che sarebbero presto diventati cult del grande schermo. Un video su YouTube mischia sapientemente in una manciata di minuti le pellicole di maggiore successo degli anni Ottanta.

 

 

Il mash-up, che conta oltre 640mila visualizzazioni online, si apre con una citazione tratta dal testo della canzone “Changes” di David Bowie e a fargli da sfondo c’è la hit dei Simple Minds “Don't You (Forget About Me)”, una scelta tutt’altro che casuale visto che il brano di metà anni Ottanta ha fatto da colonna sonora al film The Breakfast Club (1985). Proprio alcune scene della pellicola di John Hughes sono state inserite nel mash-up insieme ad altri film (28, per l’esattezza) passati alla storia del cinema: si spazia dal genere fantasy con Ritorno al futuro ( 1985) alle commedie come Flashdance (1983), fino ai musical in stile Footloose (1984) e all’horror all’insegna degli effetti speciali  Un lupo mannaro americano a Londra (il film del 1981 ha vinto il premio Oscar per il miglior trucco). 

 

Così la Baby di Dirty Dancing, sotto l’attenta supervisione del belloccio Johnny col volto di Patrick Swayze, finisce per scambiare qualche passo di merengue con i giovani protagonisti delle avventure dei Goonies (1985), mentre la baby-sitter (con pargoli al seguito) di Tutto in quella notte (1987) deve fare attenzione a non imbattersi nelle mosse di karate sperimentate dai lottatori di Karate Kid (1984). Che dire, poi, dell’uomo lupo protagonista di Teen Wolf – Voglia di vincere (1985)? C’è da scommettere che saprebbe mettere a tacere gli spietati protagonisti di Schegge di follia, film del 1989 diretto da Michael Lehmann.

 

Gli anni Ottanta sono anche quelli durante i quali grandi attori di oggi hanno messo a segno i loro primi successi: fra le scene cinematografiche che si alternano nel video tributo che ci catapulta indietro di tre decenni spunta un giovane Tom Cruise nei panni di un intraprendente adolescente sul set della commedia satirica Risky Business - Fuori i vecchi... i figli ballano (1983), mentre a chiudere in bellezza il decennio ci ha pensato l’attore John Cusack in Non per soldi... ma per amore, film del 1989 considerato fra le migliori commedie romantiche moderne.

 

Il mash-up è stato realizzato dal video editor di Las Vegas Robert Jones, noto agli utenti del più celebre sito di video sharing per  le sue clip ispirate al mondo di cinema e televisione.