Dal 14 ottobre, su Sky Atlantic arriva una nuova e prestigiosa prima tv con la messa in onda di Aquarius. La serie tv che ha per protagonista la star di X-Files e Californication David Duchovny vede quest'ultimo nei panni di Sam Hodiak, un detective sulle tracce di una ragazza scomparsa, la cui strada si incrocia con quella del celebre Charles Manson (interpretato da Gethin Anthony, il Renly Baratheon de Il Trono di Spade) e della sua "famiglia".

 

Ambientato nel 1967, durante la cosiddetta Summer of Love, Aquarius riprende molte popolari canzoni dell'epoca. Non solo all'interno della colonna sonora, ma a partire dallo stesso titolo, visto che Aquarius è anche un brano del leggendario musical Hair di James Rado, Jerome Ragni e Galt MacDermot. 

 

Aquarius si spinge però un po' più in là: ogni puntata dello show si intitola come una canzone di celebri artisti di allora o dello stesso Charles Manson (che oltre a essere ossessionato da artisti pop come i Beatles, aveva ambizioni da musicista). Si va da Everybody's Been Burned dei Byrds a A Change Is Gonna Come di Sam Cooke. Le tracce in questione sono inoltre incluse nei rispettivi episodi. 

 

Oltre alle musiche originali di Aquarius, composte da W.G. Snuffy Walden, già al lavoro su The West Wing e Under the Dome, fanno poi parte del tappeto sonoro dello show vari vecchi classici. La colonna sonora ufficiale pubblicata da Universal comprende, tra gli altri, I Can See for Miles e The Seeker degli Who, Time After Time di Frank Sinatra, Don't Let Me Be Misunderstood di Nina Simone e I'll Never Say Never to Always di Manson. Sono inoltre incluse due performance degli attori principali, ovvero Duchovny e Anthony, che prestano la voce a The Things e True Love You Will Find.

 

Sulla pagina della NBC di Aquarius è presente una playlist di Spotify dedicata proprio alle musiche dello show: la riportiamo di seguito nel caso vogliate già calarvi nelle atmosfere della Summer of Love. Buon ascolto!