di Linda Avolio

 

 

Fan di Masters of Sex della penisola, il momento che stavate aspettando è finalmente arrivato: mercoledì 5 agosto alle 21.10 su Sky Atlantic arriva infatti la seconda, bollente stagione della serie (liberamente) ispirata alla vita e al lavoro di William Masters e Virginia Johnson.

 

Il primo capitolo si era chiuso con un cliffhanger non da poco, con Bill che, durante una notte di pioggia, si presenta all’improvviso a casa di Virginia per dichiararle quello che prova. O meglio, per dirle che ha bisogno di lei. Va bene, ma in che senso? Cosa intende Bill? Parla di lavoro o di sentimenti?

 

 

Probabilmente si riferisce a entrambe le cose. Sì, perché durante gli episodi abbiamo visto crescere il rapporto tra il dottor Masters e Virginia, li abbiamo visti mischiare in modo irreparabile il lavoro e la vita privata, perché di fatto il loro studio è diventato il fulcro delle loro esistenze. Un rapporto di rispetto e stima reciproca che sconfina in qualcosa di più…e forse anche nella dipendenza. Un sodalizio umano e professionale che ha consegnato al mondo uno studio che ha traghettato la sessualità umana nell’epoca contemporanea, liberandola da inutili e rischiosi tabù.

 

A vestire i panni (anche se forse sarebbe più corretto dire “a togliersi i panni”) dei protagonisti troviamo ancora gli ottimi Michael Sheen e Lizzy Caplan, ormai diventati tutt’uno con i loro personaggi. Tornano anche Caitlin Fitzgerald (la frustratissima Libby Masters), Teddy Sears (l’uomo-oggetto della serie, il dottor Austin Langham), Annaleigh Ashford (la sagace Betty DiMello, idolo dei fan), Kevin Christy (il timidissimo cinefilo Lester Linden) e Julianne Nicholson (la glaciale dottoressa Lillian DePaul, che in questa stagione però si scioglierà un po’). Rivedremo anche Beau Bridges (Barton Scully), Allison Janney (Margaret Scully), Mather Zickel (George Johnson) e Heléne Yorke (Jane Martin).

 

Ci saranno poi alcune interessanti new entry: Betsy Brandt sarà la repressa segretaria Barbara Sanderson, una paziente di Bill e Virginia, Ann Dowd sarà la rigida Estabrooks Masters (la madre di Bill), Greg Grunberg sarà il “Re dei pretzel” Gene Moretti (il marito di Betty, completamente ignaro dei veri gusti della moglie!), Keke Palmer sarà la babysitter Coral e Jocko Sims sarà Robert Franklin, un attivista per i diritti degli afroamericani.

 

Numerose ovviamente le scene ad alto tasso erotico tra i due protagonisti (vorremmo ben vedere!!), ma anche Libby ci darà qualche soddisfazione…finalmente per lei! Non mancheranno poi, come in ogni drama che si rispetti, i momenti ad alto tasso drammatico, e scopriremo molte cose sul passato del rigido dottor Masters, sulla sua infanzia e sul rapporto con suo padre. Roba da tenere i fazzoletti a portata di mano insomma.

 

Che altro aggiungere? Bentornati Bill e Virginia, ci si vede ogni mercoledì alle 21.10, ovviamente solo su Sky Atlantic!