Cosa hanno in comune Tyrion, Cersei, re Joffrey, Oberyn, Daenerys e Lady Olenna? Poco e nulla, se non fosse che spesso li vediamo con un calice di vino in mano. Si va dal gesto elegante e rilassato della Madre dei Draghi a quello più compulsivo e alcolizzato di Cersei, passando per quello compulsivo di Tyrion e quello più rabbioso di Joffrey, per finire con quello distaccato di Lady Olenna e quello entusiasta di Oberyn.

Grazie alla loro dimestichezza con le bevande alcoliche, di recente questi sei personaggi sono stati indicati come i migliori conoscitori di vino di tutta Westeros ed Essos. Il giudizio è arrivato dagli esperti di Vivino, popolare app per smartphone con uno dei più grandi database delle etichette esistenti al mondo. Proprio per guidarci alla scoperta dei vini nel mondo del Trono di Spade, i creativi di Vivino hanno realizzato un’infografica interattiva con una mappa di Westeros ed Essos in cui sono localizzate le migliori etichette.

Navigando nell’infografica si può scoprire che sull’isola di Lys si produce un “Lyseni Red Cuve” e un bianco “The Lovely”, simili all’Albariño spagnolo e al Malbec argentino. Entrambi sono indicati come la bevanda ideale per consolarsi durante l’esilio su un’isola, o in esilio in generale: e se lo dicono Daenerys e Oberyn, "ambasciatori" di queste etichette, possiamo fidarci.

Tornando, invece, a Westeros, qui troviamo diversi centri noti per la produzione di vini. A Castel Granito si produce un rosso molto forte che ricorda l’Amarone italiano ed è perfetto per “tenere lontana la paura” prima di un combattimento. Ad Alto Giardino, invece, si produce un vino dolce simile alla sangria per cui va matta Lady Olenna.
Ricordano i vini californiani o quelli francesi le due etichette prodotte nell’isola di Arbor, nota per le sue terre fertili. Si chiamano Gold Reserve ed Estate Red e piacciono molto a estimatori del alcolici del calibro di Cersei e Tyrion.

Più a sud, infine, nell’arida e secca Dorne si produce un Grand Cru che si accompagna bene a una notte in un bordello di King’s Landing.
Mentre a Volantis, nell’estremo oriente di Essos, si trovano rossi forti, adatti a invecchiare nelle umide notti del luogo, come il Volantene 20 Year. Simile al Porto e al Zinfandel californiano, è proprio questa la bevanda preferita da un’agguerrita Daenerys, pronta a riconquistare il trono dei Sette Regni...e non solo!

Beh, che dire? Salute! E non dimenticate di seguire la quinta stagione de Il Trono di Spade, ogni lunedì sera su Sky Atlantic.