Un musical scritto dai Coldplay e interpretato dai protagonisti di Game of Thrones. Per riunire un cast stellare di questo tipo c’è voluto il Red Nose Day USA 2015, evento di beneficenza che ogni anno vede scendere in campo le star per raccogliere fondi per le persone in difficoltà.

Durante lo show trasmesso quest’anno da NBC è andato in onda anche un lungo e divertente mockumentary (un falso documentario) ideato da Chris Martin e compagni.


La trama dell video è più o meno questa: il leader dei Coldplay vuole produrre un musical per Broadway sulla serie. In un primo momento, quasi tutti gli attori (a parte Iwan Rheon/Ramsey Bolton e Mark Addy/Robert Baratheon) pensano che l’iniziativa sia destinata a fallire e disertano l’invito. Il musical sembra un flop annunciato, ma poi arriva Kit Harington in ritardo che, dietro la promessa di cibo gratis, riesce a convincere anche gli altri membri del cast, tra cui Emma Clarke (Daenerys Targaryan), Alfie Allen (Theon Greyjoy), Peter Dinklage (Tyrion Lannister), Nikolaj Coster-Waldau (Jaime Lannister), Rose Leslie (Ygritte) e molti altri.


Per ognuno di questi personaggi Chris Martin ha scritto un brano da interpretare durante il musical: una pezzo raggae per Emilia Clarke dal titolo “Rastafarian Targaryen”; una ballata per Nikolaj Coster-Waldau dedicata al nipote/figlio Joffrey; uno scatenato jazz per Tyrion Lannister; un duetto per Theon Greyjoy e il suo carnefice Ramsay Bolton.

Nonostante qualche voce non sia proprio intonata, lo show sembra promettere davvero bene, ma alla fine arriva il niet di George R.R. Martin, che non concede l’autorizzazione per l’adattamento teatrale. E, quindi, addio musical...

Ecco il video integrale dello sketch (durata: 12 minuti)

Here is the full 12-minute version of our Game of Thrones: The Musical sketch for Red Nose Day USA! If you enjoy it, please donate at http://po.st/RedNoseThrones

Posted by Coldplay on Giovedì 21 maggio 2015

 
Di seguito gli estratti del video con le singole performance degli attori. Ecco lo scoppiettante jazz in cui Tyrion elenca tutti i protagonisti della serie che sono morti: dai familiari (Re Joffrey, il padre) ai nemici (Ned Stark, Robert Baratheon).



Qui sotto, invece, il raggae di Emilia Clarke. L’attrice che veste i panni di Daenerys in un primo momento si era tirata indietro, ma poi ha deciso di aderire, notando che se “George Martin incontra Chris Martin… sarà di sicuro un trionfo”.  



Infine, la ballata romantica di Nikolaj Coster-Waldau.



Le affinità elettive tra la serie HBO e la band britannica non sono certo una novità. Già durante il celebre Matrimonio Rosso, è stato inserito un cameo con il batterista Will Champion che suona il macabro inno dei Lannister The Rains of Castamere.