Valar Morghulis in alto valyriano vuol dire “tutti gli uomini devono morire”. Oltre ad aver dato il titolo a una puntata della seconda stagione, questa espressione di memento mori è stata utilizzata anche da Arya in chiusura della quarta stagione.

Ma se è bene ricordare che tutti gli uomini devono morire, è vero anche che tutti gli uomini devono nutrirsi. E magari, tra un combattimento e una fuga, prendere parte a un banchetto ristoratore. Ne Il Trono di Spade succede spesso, anche perché George R.R. Martin è da sempre molto attento a ciò che mangiano i suoi protagonisti, come dimostrano le centinaia di ricette descritte nei volumi e che spesso vengono riprodotte anche nei banchetti luculliani della serie tv.


Proprio parafrasando il tanto ricorrente Valar Morghulis, HBO UK ha deciso di lanciare un evento a Londra dal titolo #AllMenMustDine. E, cioè, “tutti gli uomini devono cenare”. Come spiegato sul sito dell’iniziativa, si tratta di un “banchetto epico unico nel suo genere” che durerà per ben tre giorni, dal 13 al 16 febbraio, attirando decine di fan che nei giorni scorsi hanno partecipato a un concorso online per accaparrarsi i posti messi a disposizione.


Il ristorante pop-up sarà allestito presso l’Andaz Liverpool Street Hotel e, dai pochi dettagli forniti online, sembra che non si tratti di un banchetto in stile matrimonio reale, ma di qualcosa di più intimo. Tra le pietanze presenti nel menù, secondo The Verge, ci sarà “Le bugie di Tyrion Lannister e la sua innocenza proclamata”, che si tratterebbe di “Lingua di vitello stufata con barbabietola, rafano e mostarda della città vecchia”.
I piatti sono realizzati da The Wandering Chef, servizio di catering specializzato nelle cene a tema.

Nell’attesa che si alzi il sipario sul ristorante de Il Trono di Spade, sui social media già iniziano a circolare piatti ispirati alla serie, mentre gli invitati chiedono ai propri follower: quale vestito devo indossare?