Il primo trailer dell’attesissima quinta stagione de Il Trono di Spade – in onda prossimamente in esclusiva su Sky Atlantic – è stato rilasciato da HBO, e preannuncia grandi cambiamenti:




Per chi non è proprio un cultore della lingua di Sua Maestà, ecco alcuni punti chiave:

• Aria è effettivamente riuscita a raggiungere Braavos, e la vediamo davanti alla porta della Casa del Bianco e del Nero.

• I draghi di Daenerys sembrano nettamente cresciuti: riuscirà la nostra khaleesi preferita a tenerli a bada?

• Tommen e Margaery convolano a nozze. Morto un “Barannister”, se ne sposa un altro!

• Il dialogo tra Tyrion (che è riuscito a fuggire) e Varys prende una piega molto interessante. Il Ragno è sicuro che il Folletto sia destinato a ricoprire un ruolo molto importante nella guerra che è alle porte, e lo incoraggia caldamente a trovare qualcuno che abbia tutte le carte in tavola per poter legittimamente reclamare l’iron throne per regnare su Westeros. Varys, però, aggiunge anche “I sette regni hanno bisogno di un sovrano che sia amato da milioni di persone e che abbia un esercito potente e il nome di famiglia giusto”, e Tyrion risponde “Good luck finding him (avrai bisogno di fortuna per trovarlo)”. Spiazzante la risposta dell’ex consigliere: “E chi ha mai parlato di un lui?”.

• Daenerys è fermamente intenzionata a distruggere le regole e a riscriverle.

• I Guardiani della Notte, guidati da Jon Snow, sembrano ancora essere in lotta contro il popolo libero dei Bruti.

• Olenna Tyrell dice a qualcuno “Non troveranno mai quello che rimarrà di te”. Inquietante!

• Una delle Serpi delle Sabbie (Obara?) è pronta a scatenare la sua vendetta a colpi di frusta. E ne mancano altre due all’appello. Si salvi chi può!