Qualcuno vi ha detto che è lui la colonna portante…




Qualcun altro, invece, vi ha detto che no, è lui il personaggio centrale…




Ma la verità è una e una sola: è Molly la vera dura di Fargo – La serie!




Non ci credete? Ecco il perché spiegato in 5 punti.

1. Prende il suo lavoro seriamente, non ha paura dell’azione, e, soprattutto, è molto portata per quello che fa. E’ l’UNICA a capire che Lester non la sta raccontando giusta, ed è l’unica a vedere qualche collegamento tra quanto successo a Bemidji e altri crimini. E, a differenza di Bill, il sangue non le fa impressione.




2. E’ educata anche quando vi sta dicendo platealmente che state sbagliando tutto e non avete capito niente. E poi in certe occasioni il suo sguardo parla da solo:




3. Il suo modo di flirtare è davvero unico.



Quel giusto mix di goffaggine e tenerezza. Tipico di chi non ha idea di cosa sta facendo, ma non ha paura di lanciarsi.


4. Non perde occasione per combattere le piccole, quotidiane discriminazioni della società patriarcale:



Lei non è semplicemente Molly, lei è il Vice-sceriffo Solverson, capito??


5. Ha fatto questo:




ALL HAIL ALLISON TOLMAN!!




L’appuntamento con il finale di Fargo – La serie è martedì 10 febbraio alle 21.10, solo su Sky Atlantic.