Il cognome Hewson potrebbe non dire granché alla maggior parte della gente. Ma chi è appassionato di showbiz e celebrità sa che c'è "un certo" Paul David Hewson che è noto al grande pubblico come Sua Maestà Bono Vox, cantante e frontman degli U2. Per questo, ai più attenti si accenderà una lampadina quando scopriranno che nel cast di The Knick, nuova e attesissima serie tv in onda su Sky Atlantic da martedì 11 novembre alle 21.10, c'è un'attrice di nome Eve Hewson.

Esatto, non si tratta di una coincidenza: la bella (e brava, come avrete modo di constatare) Eve Hewson è figlia di Bono, una delle celebrità più conosciute e potenti di tutto il pianeta. Un motivo per dubitare del suo valore? Assolutamente no. In primo luogo perché la ragazza può già vantare un invidiabile pedigree cinematografico. Poi, perché nei panni della timida infermiera Lucy Elkins, impiegata nella New York di inizi '900 presso l'ospedale Knickerbocker, dove opera il chirurgo/pioniere/tossicodipendente Dr. John Thackery (Clive Owen), è semplicemente perfetta.

Ma in sostanza, che cos'ha combinato nella vita Eve prima di The Knick? Nata a Dublino nel 1991 dal suddetto Bono e dall'attivista e imprenditrice irlandese Alison Stewart, la piccola viene battezzata per esteso Memphis Eve Sunny Day Hewson. La passione per i nomi bizzari delle star è nota, dunque non c'è da stupirsi se in seguito abbia optato per il solo nome di Eve Hewson.

Dopo gli studi a Dublino e a New York, Eve decide di dedicarsi alla carriera da attrice. L'esordio arriva a soli 14 anni nel cortometraggio Lost and Found, al fianco della sorella minore Jordan. Ma la ragazza comincia a fare sul serio solo nel 2008, quando viene scelta per il suo primo ruolo in un lungometraggio, The 27 Club, di Erica Dunton.

La grande occasione passa per l'Italia, o quantomeno per un italiano: nel 2011, appena ventenne, viene chiamata dal "nostro" Paolo Sorrentino a recitare in This Must Be the Place. Nel film con Sean Penn nei panni di una vecchia rockstar ispirata chiaramente a Robert Smith dei Cure, Eve è la giovane Punk Mary, una delle poche amiche dell'ex musicista.

La performance non passa inosservata e così Eve, che nel frattempo è stata anche protagonista di un videoclip della band irlandese The Script, si guadagna ruoli di rilievo in Blood Ties, dove tra l'altro lavora per la prima volta con Clive Owen, e Non dico altro, ultimo film della star dei Soprano James Gandolfini.

The Knick, serie tv diretta dal grandissimo Steven Soderbergh, è l'occasione ideale per dimostrare definitivamente il proprio talento. E Eve Hewson quest'occasione l'ha sfruttata al meglio, come potrete vedere con i vostri stessi occhi a partire dall'11 novembre su Sky Atlantic.