Una parola che non si riesce proprio a pronunciare. Una smorfia che scappa nel momento sbagliato. O, ancora, piccoli incidenti di scena, come un algido guerriero che rotola giù dal suo cavallo, una lampada che cade dove non dovrebbe, una folata di vento troppo forte… fino ad arrivare ai momenti più divertenti sul set, che non vedremo mai negli episodi, montati con cura maniacale, ma che comunque fanno la gioia dei fan.

Proprio per strappare un sorriso agli appassionati più fedeli della saga, in occasione del Comic-Con 2014 i produttori de Il Trono di Spade hanno pubblicato un blooper reel della stagione 4. Ovvero, un video che condensa i momenti più divertenti del capitolo che si è appena concluso, con tanto di errori di scena, smorfie, battute e… balletti.



A pochi giorni dalla pubblicazione, il video ha già superato i 6 milioni di visualizzazioni. E si candida a essere uno dei più visti in assoluto del canale ufficiale di Game of Thrones. Anche perché aggiunge una dimensione ironica a una serie che solitamente non strappa molti sorrisi. Ecco quindi le prime recensioni parlare di un video “spensierato”, “più divertente anche della serie”, che “ti farà ridere, fino alla (loro) morte”.

Se è vero che il blooper reel è probabilmente l’unico video in cui si può vedere il serioso Twyn Lannister sorridere, da tempo i fan della serie realizzano parodie ironiche dello show. Come nel caso dei “finali alternativi” realizzati dai fan per dissacrare alcuni dei momenti più drammatici della quarta stagione. O ancora, i  remake in chiave sitcom anni 80 e i crossover tra le diverse serie.