Sono passati cinquant’anni dalla morte di Ian Lancaster Fleming (Londra, 28 maggio 1908 – Canterbury, 12 agosto 1964), ma la sua creatura, il famosissimo Agente 007, James Bond, continua a vivere al cinema e in televisione.

Il mondo intero si prepara a celebrare il giornalista, militare e scrittore inglese, e Sky non poteva non esserci. Per rendere i dovuti omaggi al padre di uno dei personaggi più amati di sempre, Sky Cinema Max dall’11 al 17 agosto proporrà infatti una programmazione speciale, e tra gli appuntamenti da non perdere ci saranno Casino Royale, Quantum of Solace, 007 - La Morte Può Attendere, Goldeneye, e molti altri ancora.

Non solo film, però, perché dal 2 settembre su Sky Atlantic andrà in onda l’avvincente miniserie targata BBC Fleming – Essere James Bond. Le quattro puntate saranno incentrate sulla vita di Fleming (Dominic Cooper) durante gli anni della carriera militare, dunque prima della creazione del personaggio che lo renderà famoso in tutto il globo.
Vedremo il giovane e audace Ian al servizio della patria contro la minaccia nazi-fascista, ma soprattutto lo vedremo vivere un’intensa love story con l’affascinante Ann O’Neill (Lara Pulver). E scopriremo che c'è un (bel) po' di Fleming in Bond.