Finora sono andati in onda solo due episodi, ma Gomorra – La serie è già un cult, e i numeri lo confermano: 660,000 spettatori medi, una permanenza del 67%, la pre-vendita in 40 paesi (tra cui gli Stati Uniti d’America, la patria della serialità televisiva di un certo spessore), e qualcosa come quattromila (!) e più tweet, per non parlare delle decine e decine di articoli tra il web e la carta stampata.

Non c’è che dire: la serie realizzata da Sky con due tra le maggiori società italiane di produzione televisiva e cinematografica, Cattleya e Fandango, e in collaborazione con La7 e in associazione con Beta Film, ha convinto pubblico e critica, e dopo l’ottimo debutto si appresta a tornare sugli schermi degli abbonati con due nuovi episodi in onda martedì 13 maggio alle 21:10 in contemporanea su Sky Atlantic e su Sky Cinema 1.

Nel terzo capitolo vedremo le conseguenze dell’arresto di Pietro Savastano, che verrà rinchiuso nel carcere di Poggioreale: chi si occuperà di gestire gli affari come si deve? Chi prenderà le decisioni per il clan intero? Ciro è il luogotenente di Pietro, ma Genny è il vero erede, e questo di Marzio lo sa bene. Il quarto capitolo, invece, vedrà sempre il boss in carcere, mentre i suoi uomini avranno a che fare con i nigeriani, che sperano di approfittare del vuoto di potere per guadagnare di più dalla vendita del crack.


L’appuntamento con Gomorra – La serie è ogni martedì alle 21:10 su Sky Atlantic e su Sky Cinema 1.