Che Arya Stark sia una delle beniamine degli appassionati del Trono di Spade non ci sono molti dubbi. Se non bastasse la crescente popolarità del suo nome tra mamme e papà americani, a convincere gli scettici ci pensa di certo l'ultimo omaggio alla piccola guerriera realizzato da alcuni fan sul web. Intitolato Arya's Journey, si tratta di una mappa digitale che illustra passo passo l'avventuroso viaggio che la piccola Stark compie nella serie prodotta a HBO, da quando lascia la roccaforte di Grande Inverno fino alla fine delle terza stagione e al cruento e scioccante epilogo del matrimonio rosso. Accanto ad una cartina geografica che permette di seguire la traiettoria dell'eroina, video, gif, foto e didascalie illustrano ogni tappa del percorso creando una sorta di primo piano sulle avventure del personaggio interpretato da Maisie Williams.

Un percorso di crescita - In Arya's Journey il percorso della giovane che ai vestiti eleganti preferisce le armi può essere seguito cronologicamente, oppure si può saltare da un luogo all'altro alla ricerca dei propri momenti preferiti dell'avventura. I più nostalgici possono soffermarsi sulla prima parte del tragitto quando il meta-lupo di Arya, Nymeria, attacca Joffrey, e la sua padrona, per risparmiarlo dalle vendetta del giovane, lo fa fuggire. Oppure possono saltare subito ad Harrenhal, dove Jaqen H'ghar, l'assassino dai poteri magici, le consegna una vecchia moneta di ferro e le insegna la celebre frase “valar morghulis” (“tutti gli uomini devono morire”) che da quel momento caratterizzerà la ragazzina.



Insomma, la scelta dell'itinerario è libera ed è lasciata alle preferenze dell'utente che può seguire il suo istinto e recarsi subito a Hollow Hill, dove Arya assiste al duello tra Sandor Clegane e Beric. O, ancora, visitare Approdo del Re, quando la nostra decide di fuggire dopo l'uccisione del padre e si taglia i capelli cambiando look, una scelta che, come racconta Maisie Williams, in un video inserito nella mappa non è stata facile per l'interprete.



Arya e Maisie - Arya's Journey è un'ulteriore conferma di quanto il personaggio creato da Geroge R R Martin sai entrato nel cuore degli spettatori. Nella versione letterarie della saga è l'unico dei protagonisti ad avere un capitolo scritto dal suo punto di vista in ogni romanzo. Sul piccolo schermo e in Rete è presto entrata nell'immaginario collettivo anche grazie alla spigliatezza con cui Maisie Williams ha gestito la popolarità diventando una piccola star sul Web e coltivando il successo del suo alter ego con spada e frecce con professionalità. Ora, in vista della quarta stagione, le due si troveranno a gestire un passaggio delicato del percorso di crescita del personaggio. Come ha raccontato la Williams in una recente intervista la nuova serie di episodi rappresenta una svolta per la ragazza. “Il finale della terza stagione è stato drammatico per Arya. E' uno dei personaggi con il morale più basso al momento. Nella nuova stagione sarà un'Arya assai differente da quella che abbiamo imparato a conoscere dalla prima stagione. Ha avuto così tante esperienze e le è stato tolto così tanto e in modo così brutale per una della sua età che tutto questo non potrà non avere un effetto su di lei”. Come dire, prepariamoci a molte sorprese.

La reazione di Maisie al “matrimonio rosso”