Miami, Florida, 31 dicembre 1958: manca pochissimo alla notte di capodanno, e tutto è pronto per la mega festa che si terrà al prestigioso hotel Miramar Playa di proprietà di Isaac “Ike” Evans (Jeffrey Dean Morgan), sposato con la bellissima ex ballerina Vera Cruz (Olga Kurylenko).
Ci sarà addirittura la star del momento, Frank Sinatra, e gli ospiti arriveranno senza dubbio numerosi. O almeno, questo è quello che spera Ike, perché l’albergo non sta vivendo il momento migliore della sua breve esistenza, e un party in grande stile potrebbe decisamente risollevarne le sorti.

C’è però un piccolo problema: i dipendenti hanno improvvisamente deciso di scioperare e chiedono a gran voce un aumento del salario e orari di lavoro ridotti. A guidarli è Mike Strauss (Leland Orser), amico di Ike ma a capo dei sindacati.

Svanito ogni tentativo di convincere pacificamente Strauss a rimandare lo sciopero di sole ventiquattro ore, a Ike non rimane che un’unica alternativa: dovrà chiedere nuovamente aiuto al pericoloso boss Ben Diamond (Danny Huston).
Un uomo che sarebbe meglio evitare a ogni costo. Lo stesso uomo con cui Ike è già indebitato, perché è grazie a lui se è riuscito a raccogliere la somma necessaria per costruire il Miramar Playa, sorto su un terreno di proprietà della prima moglie del protagonista, Molly, morta da ormai alcuni anni.

E’ insieme a lei che Ike ha avuto tre figli: il maggiore Stevie (Steven Strait), il “bad boy” della famiglia, che lavora al bancone del bar sotterraneo Atlantis e che perderà la testa per la donna sbagliata nel momento sbagliato; il quasi ventenne  Danny (Christian Cooke), l’opposto del fratello e del padre, innamorato perso della cameriera Mercedes (Dominik Garcia-Lorido), la figlia del cubano Victor (Yul Vazquez), il general manager dell’hotel; infine, la pre-adolescente Lauren (Taylor Blackwell), che vuole molto bene a Vera, ma che sente la mancanza della madre.

Tra criminali senza scrupoli, donne belle e letali, intrighi, passioni e tradimenti, Magic City è un racconto sulle conseguenze. Le conseguenze dell’ambizione sfrenata, le conseguenze del desiderio incontrollato, le conseguenze delle menzogne che spesso sembrano più vere della verità.
Ike si troverà costretto a fare un patto col diavolo, ma anche in suoi figli non saranno da meno, e si troveranno tutti invischiati in situazioni tanto eccitanti quanto pericolose.

Completano il cast della prima stagione Jessica Marais, che interpreta Lily Diamond, la moglie del crudele e sadico Ben; Elena Satine, che interpreta la escort Judy Silver, amica di Stevie e Ike e invischiata suo malgrado in un giro pericoloso; Kelly Lynch, che interpreta Meg Bannock, la sorella maggiore della moglie defunta di Ike; Michael Rispoli, che interpreta l’allibratore Belvin "Bel" Jaffe alle dipendenze di Ben Diamond; Alex Rocco, che interpreta Arthur Evans, il padre di Ike; Matt Ross, che interpreta il procuratore Jack Klein intenzionato a incastrare Ike e Diamond; John Cenatiempo, che interpreta Vincent Lamb, il fidato capo della sicurezza del Miramar Playa.

L’appuntamento con Magic City è ogni lunedì alle 21:10, solo su Sky Atlantic.