Lo dicono i numeri. E quindi c'è da fidarsi. Nella terza stagione del Trono di Spade le scene di nudità e sesso esplicito sono di gran lunga diminuite rispetto alle prime due stagioni. Quali che siano le ragioni che hanno spinto HBO a questa scelta, di certo, però, non sono mancati i momenti bollenti anche nella terza stagione.
Dopo il video rilasciato l'anno scorso con la playlist delle scene più bollenti delle prime due stagioni, anche quest'anno AOLTv ha fatto i conti delle scene di nudità o sesso viste sullo schermo. E il verdetto è stato insindacabile: se nella prima stagione ognuno dei dieci episodi presentava momenti espliciti, nella seconda si è scesi a 8 episodi su 10 e nella terza a 5 episodi su 10 (la metà, quindi, rispetto alla prima stagione).

Ecco la compilation video sulla terza stagione realizzata dal portale statunitense





Ma la durata aumenta
- Ad ogni modo, sottolinea l'Huffington Post, se si considera la durata delle scene di sesso e nudità, con 8 minuti e 30 secondi totali la terza stagione vince sulla prima (8 minuti e 10 secondi) e la seconda (7 minuti e 40 secondi).
Insomma, durante la terza stagione avremo pur fatto i conti con puntate più morigerate, ma quando gli sceneggiatori hanno deciso di spingere sul pedale della lussuria, gli spettatori sono stati giustamente ricompensati. E' il caso, ad esempio, del quinto episodio in cui si è potuto assistere sia al bagno caldo di Jamie Lannister con la pudica Brienne che alla prima volta di Jon Snow con Ygritte. E, per restare in tema di perdita della verginità, che dire delle contorsioni ginniche della cortigiana Kalya di fronte al "dio del sesso" Podrick? O del lunghissimo (e romanticissimo) amplesso tra Robb Stark e la moglie Talisa? E di quello più torbido tra la sacerdotessa Melisandre e Gendry, il figlio illegittimo di Robert Baratheon? Anche in questa stagione, poi, non sono mancati i momenti di passione omosessuale con Loras protagonista.

Anatomia del nudo - A tenere i conti delle scene di nudità e sesso nel Trono di Spade ci ha pensato anche The Daily Beast che è sceso ancora di più nei dettagli, distinguendo le diverse parti del corpo esposte durante la terza stagione. Ecco le statistiche dettagliate, con il conteggio totale.

- Seno (femminile): 9 volte
- Torace (maschile): 7 volte
- Nudità posteriore: 7 volte
- Nudità frontale integrale: 8 volte
- Totale: 31 scene di nudità

Anche The Daily Beast ha realizzato una compilation video, stando attenta, però, a renderla Ok anche per un pubblico di minori, con un escamotage davvero divertente…