di Linda Avolio


In pochi ammettono di credere all'astrologia, ma ecco un fatto curioso: quando in radio o in tv sentiamo l'oroscopo relativo al nostro segno zodiacale alziamo il volume e ascoltiamo attentamente, e guai se qualcuno si permette di parlare sopra all'astrologo di turno!

Non c'è niente da fare: nessuno è completamente immune al fascino della lettura delle stelle, e non è un caso che quando conosciamo qualcuno cerchiamo subito di scoprire di che segno è (non negatelo, sappiamo che l'avete fatto anche voi, lo fanno TUTTI!). O peggio ancora: cerchiamo di dedurre il segno in base al comportamento dell'altra persona, perchè si sa che ogni profilo zodiacale ha determinate caratteristiche.

Perchè dunque non provare a fare questo gioco anche con i personaggi de Il Trono di Spade? Purtroppo anche questo terzo capitolo dello show è quasi giunto alla fine: le ultime due puntate andranno infatti in onda su Sky Cinema 1 alle 21:10 venerdì 14 giugno, mentre venerdì 7 e sabato 8 giugno sempre alle 21:10 ma su Sky Cinema Hits ci sarà la maratona degli otto episodi trasmessi finora.

La notte è buia e piena di segni zodiacali: andiamo a scoprire i profili astrologici di alcuni dei protagonisti della serie.

Ariete (21 marzo-20 aprile): Arya Stark
La piccola e audace guerriera di casa Stark non potrebbe che essere nata sotto questo impetuoso segno di fuoco. I nativi dell'Ariete, infatti, si contraddistinguono per il loro amore per l'avventura, la loro cocciutaggine e la loro impulsività, tratti che ritroviamo infatti in Arya, che alle lezioni di cucito ha preferito quelle di scherma con il “danzatore” Syrio Forel. Tratti di cui la ragazzina ha avuto e avrà bisogno, perchè le casate di Westeros sono in guerra, e la situazione (la sua e quella dei sette regni) si fa sempre più complicata.

Toro (21 aprile-20 maggio): Tyrion Lannister
Il “folletto” della casata del Leone incarna perfettamente la natura degli appartenenti al segno del Toro: testardaggine, tenacia, possessività, acume e un grande senso dell'umorismo sono tratti che ritroviamo infatti in lui, per non parlare del suo amore per il cibo, il vino, le donne e i piaceri concreti e materiali in generale. Perchè la vita va vissuta e, soprattutto, goduta. Parola di Toro.

Gemelli (21 maggio-21 giugno): Margaery Tyrell
I nativi questo segno doppio spesso sono tacciati di avere quasi due distinte personalità che a volte sono in netto contrasto e che si nascondono a vicenda. Questo vale certamente per la bella Margaery, e per convincersene basta vedere la sua camaleontica capacità di adattamento: prima Renly, ora Joffrey, e in futuro chissà chi altro! Non c'è situazione in cui Margaery non sappia destreggiarsi, e la stessa cosa si può dire per i nati sotto il segno dei Gemelli, dei veri e propri maestri nell'arte di adattarsi alle situazioni e alle persone grazie alla loro intelligenza e intuitività. Ma qual è la loro vera faccia?

Cancro (22 giugno-22 luglio): Catelyn Tully
Gli appartenenti a questo segno sono persone sensibili ed emotive, molto legate alle loro radici. Sono inoltre dotati di un forte senso materno e paterno, caratteristica che ritroviamo nella vedova di Ned Stark. Il motto dei Tully, tra l'altro, è “Famiglia, dovere, onore”, tre parole che riassumo abbastanza fedelmente la natura dei nativi del Cancro, che però hanno anche alcuni punti deboli, come la gelosia e l'insicurezza, due sentimenti che Catelyn provò quando suo marito tornò a casa dalla guerra con il piccolo Jon Snow, segno concreto del tradimento subito.

Leone (23 luglio-23 agosto): Cersei Lannister
E' una vera leonessa la nostra amata/odiata Cersei, di lignaggio e di segno zodiacale. Amante del potere e dotata di spiccata intelligenza, orgogliosa fino a risultare arrogante, aggressiva nei confronti dei rivali ed estremamente generosa  e protettiva (a volte troppo) verso le persone (poche) che hanno un posto speciale nel suo cuore, la bionda regina è una rappresentante perfetta di questo segno. Mai contraddirla o sfidarla, non rinuncerà facilmente al potere. Perchè il potere è l'unica cosa che conta veramente quando si gioca al gioco del trono...

Vergine (24 agosto-22 settembre): Petyr Baelish
I nativi di questo segno sono noti per essere pragmatici, diligenti, precisi e dotati di un gran senso pratico, tutte qualità che a Ditocorto certo non mancano. Come molti appartenenti al segno della Vergine, l'astuto membro del Consiglio Ristretto nasconde le sue vere emozioni e intenzioni, ed è  capace di utilizzare la sua abilità di analisi dell'animo umano per relazionarsi con le persone nel modo a lui più congeniale, spesso manipolandole.

Bilancia (23 settembre-22 ottobre): Ned Stark
Come tutti sanno, la Bilancia è il segno dell'equilibrio, della lealtà e della giustizia, a volte intesi in senso idealistico. Sembra il ritratto del nostro compianto Ned, vero? Un esempio su tutti: quando il Consiglio Ristretto voleva far uccidere Daenerys, lui fu l'unico a opporsi, perchè sarebbe stato profondamente sbagliato assassinare un'innocente. Povero, ingenuo Ned. Gli appartenenti a questo segno sono gentili e tolleranti, odiano gli estremi e le decisioni che impongono un “aut aut”, tutte cose che ritroviamo nell'ex lord di Grande Inverno e che senza dubbio hanno contribuito a portarlo verso la morte. Bilance, siete avvisate: la politica non fa per voi!

Scorpione (23 ottobre-22 novembre): Tywin Lannister
Mai contraddire uno Scorpione, a meno che non vogliate avere un sacco di grane per i prossimi anni. Lo sa anche il più stupido degli stupidi, no? Tywin è il perfetto rappresentante del segno: determinato fino a risultare ossessivo, indignato da tutto ciò che ritiene inferiore, reticente, possessivo, e con un caratterino davvero niente male! Basta vedere tutti gli sforzi compiuti dal leone di Castel Granito per liberare il figlio prediletto Jaime e la speculare crudeltà con cui invece tratta Cersei, colpevole di essere una femmina, e Tyrion, colpevole di non essere esteticamente perfetto e di aver causato la morte della moglie.

Sagittario (23 novembre-21 dicembre): Daenerys Targaryen
Gli arcieri dello Zodiaco sono grandi amanti dei viaggi e delle scoperte, e chi più di Daenerys – che dalla prima stagione alla terza ha girato quasi tutto il continente di Essos – potrebbe essere un appartenente a questo segno di fuoco? La ragazza ha carattere – e anche un'armata, due saggi e devoti consiglieri, un khalasaar e tre draghi –, ma, un po' come tutti i Sagittari, è sempre irrequieta e insoddisfatta (quello che ha non le basta mai, c'è sempre un nuovo obiettivo da raggiungere), si irrita facilmente e certe volte è troppo impulsiva. Se la farete arrabbiare e vi sguinzaglierà contro Drogon, Viserion e Rahegal, poi non dite che non vi avevamo avvisato...

Capricorno (22 dicembre-20 gennaio): Gendry Waters
I nativi del segno sono grandi lavoratori, indipendenti quasi all'eccesso, responsabili, ambiziosi e testardi come muli, tutte qualità che ritroviamo nel giovane Gendry, il figlio illegittimo del defunto re Robert Baratheon. Un'altra qualità degli appartenenti al segno è la lealtà: quando un Capricorno si fida di te, farà qualunque cosa per assicurarsi che tu stia bene e sia contento, dimostrandosi un vero amico...o forse qualcosa di più, come spera la piccola Arya Stark.

Acquario (21 gennaio-19 febbraio): Bran Stark
A giudicare dalle caratteristiche del segno, Bran è un vero Acquario: l'indipendenza prima di tutto, ma anche una grande compassione (nel senso letterale del termine) e apertura nei confronti degli altri, la ricerca costante della verità e il desiderio di comprendere i grandi misteri dell'esistenza. Non è un caso che Bran – un ragazzino estremamente sensibile, cosa che vediamo nel suo rapportarsi con Hodor e Osha – sia un sensitivo, ed è probabile che anche la new entry Jojen Reed sia un nativo di questo segno.

Pesci (20 febbraio-20 marzo): Jon snow
Gli appartenenti al segno dei pesci spesso possono sembrare lunatici, ma la verità è che sono estremamente sensibili ed empatici. Jon Snow è un perfetto rappresentante della categoria: si è schierato subito dalla parte di Sam Tarly quando gli altri Guardiani della Notte lo prendevano in giro, e ha deciso di risparmiare la vita a Ygritte dopo averla catturata. Un punto debole dei pesciolini, però, è che tendono a fantasticare e idealizzare troppo le cose, col rischio spesso di rimanere delusi: la vita alla Barriera (e oltre) non si è rivelata proprio all'altezza delle aspettative. Ma d'altronde si sa: tu non sai niente, Jon snow!


Non dimenticate di consultare la nostra guida tv e segnatevi subito queste date sul calendario: l'appuntamento con le ultime due puntate della terza stagione de Il Trono di Spade è su Sky Cinema 1 alle 21:10 venerdì 14 giugno, ma se vi sentite già in astinenza non preoccupatevi, perchè venerdì 7 e sabato 8 giugno su Sky Cinema Hits dalle 21:10 in poi ci sarà la maratona degli otto episodi trasmessi finora.