Gli incontri tra Lea e Pietro del giovedì continuano ad essere delle sedute estremamente complicate e difficili per Giovanni. Doveva essere una terapia di coppia, ma questa volta Lea si presenta da sola senza Pietro, e soprattutto si mostra serena, senza sensi di colpa, pur avendo appena perso il suo bambino. Vuole capirsi, comprendersi, parlare tête à tête con Giovanni, ma naturalmente Pietro non le dà tregua, presentandosi all’improvviso alla seduta e naturalmente cambiando completamente l’atmosfera.

Infatti, la situazione tra Lea e Pietro degenera progressivamente e si passa ben presto dagli insulti alle mani. Un basito Giovanni non può che assistere a Lea che se ne va in anticipo e ad un Pietro stordito e silenzioso dopo quanto è appena successo. Tuttavia, per Giovanni i problemi non si esauriscono con l’uscita di scena di Lea e Pietro ma anzi, si acuiscono a causa di sua moglie Eleonora che sta per partire per Parigi con il suo amante. Una decisione amara che progressivamente li allontana sempre di più.