Dopo l’enorme successo internazionale e gli svariati premi vinti (tra cui due Emmy e un Golden Globe), In Treatment, produzione HBO ispiratasi all'originale israeliano Be Tipul, è diventata una serie cult a tutto tondo.

La segue a ruota in termini di consenso del pubblico e innovazione la versione made in Italy, quella che a partire dal 1° aprile andrà in onda dal lunedì al venerdì alle 20.30 su Sky Cinema 1.
Trentacinque episodi che rivoluzionano la maniera di fare televisione non soltanto dal punto di vista tematico (la storia verte su un analista alle prese con cinque pazienti), ma anche a livello di struttura narrativa, dal momento che ciascuna puntata è interamente dedicata a uno solo dei pazienti.

A coronare la qualità davvero ottima garantita dal regista Saverio Costanzo (Private, In memoria di me, La solitudine dei numeri primi) ci pensa un cast pluristellato che vanta attori del calibro di Sergio Castellitto, Valeria Golino e Adriano Giannini.

Un analista. Cinque pazienti. Cinque sedute a settimana.
Pochi, semplici elementi fanno da contorno alle loro storie: una poltrona e un divano in una stanza, quella in cui lo psicoterapeuta Giovanni Mari accoglie ogni giorno i suoi pazienti.

Proprio Castellitto è il “burattinaio” che dirigerà tutti i personaggi: nei panni dello psicanalista, tirerà fuori tutto ciò che di più recondito e segreto si annida nell’animo dei suoi pazienti.

Per sette settimane i problemi di ciascuno di loro entreranno nelle case degli spettatori.
Il lunedì sarà la volta dei tormenti sentimentali di Sara, giovane donna (interpretata dalla bella Kasia Smutniak) invischiata in una relazione difficile e oltretutto invaghita del proprio analista.
Il martedì è la volta di Dario (Guido Caprino), poliziotto sotto copertura che ha indagato su una potente e pericolosa organizzazione criminale all’estero e si ritrova nel bel mezzo di un’indagine sanguinaria.
Ogni mercoledì, alla porta di Castellitto bussa Alice (aka Irene Casagrande), accompagnata dalla madre (Valeria Bruni Tedeschi). Il suo inconfessabile trauma precede l’appuntamento del giovedì di Lea e Pietro (Barbora Bobulova e Adriano Giannini) che tenteranno di farsi aiutare per affrontare la crisi di coppia che stanno vivendo.

E il venerdì? Per Giovanni è un giorno speciale, visto che diventerà lui stesso il paziente di Anna, la psicologa-amica-mentore impersonata da Licia Maglietta a cui Castellitto confessa i problemi che sta vivendo con la moglie Eleonora (interpretata da Valeria Golino).
Un vero e proprio viaggio nella mente, tra dilemmi e difficoltà tipici di ciascuno di noi.

Ogni lunedì tutti e cinque gli episodi della settimana saranno disponibili in anteprima sul Nuovo Sky On Demand, mentre andranno in onda in un’unica maratona settimanale ogni sabato alle 23.00 su Sky Cinema 1 (domenica alle 23.00 su Sky Cinema+24) e ogni domenica alle 15.00 su Sky Cinema Hits.