di Linda Avolio


Grazie a Boardwalk Empire - L’impero del crimine - l’epica serie di casa HBO in onda ogni venerdì sera su Sky Cinema 1 alle 21:10 - ora sappiamo tutti cos'è il proibizionismo:  uno dei più grandi fallimenti della storia americana.

Se lo scopo dei legislatori era quello di vietare la vendita e il consumo di bevande alcoliche, lasciateci dire che il proibizionismo fu infatti un fiasco totale, perché in pratica tutti bevevano come e forse anche più di prima dell’entrata in vigore del famigerato Volstead Act, che dal 1919 al 1933 fece la fortuna del mercato nero degli spiriti. Un vero e proprio buco nell’acqua (o nell’alcool?) il cui unico fine fu quello di rafforzare e arricchire la criminalità organizzata.

Ma non divaghiamo. Come ben sanno i fan della serie, in Boardwalk Empire i personaggi (principali e non) passano almeno metà del tempo di un episodio con il bicchiere in mano, al punto che immaginarsi Nucky Thompson senza un drink è praticamente impossibile.

Il whiskey, però, non è proprio una bevanda per tutti, e se non l’avete mai provato in vita vostra è bene che vi approcciate a questo bruciante nettare per vie traverse, come per esempio un cocktail. Ecco i nostri suggerimenti, da sorseggiare (responsabilmente!) durante la visione della serie:

Old Fashioned - Un classico, nato durante il proibizionismo, perché la soda veniva aggiunta proprio per camuffare l’odore dell’alcool. Prendete un bicchiere old fashioned (tipo tumbler, ma più basso) e appoggiate sul fondo mezza zolletta di zucchero e alcune gocce d'angostura. Con uno spruzzo di seltz rompete la zolletta, poi aggiungete del ghiaccio a cubetti e infine versate il whiskey (circa 4 cl). Decorate con una fetta d'arancia, della scorza di limone e una ciliegina.

Whiskey Sour - Mettete nello shaker del ghiaccio, poi aggiungete il bourbon (6/10), il succo di limone (o lime, 3/10) e lo sciroppo di zucchero (1/10). Agitate per bene. Versate il tutto in un tumbler basso, guarnite con una ciliegina e una fetta d'arancia, et voilà, il gioco è fatto!

Manhattan - Riempite un bicchiere di ghiaccio, versate 5 parti di whiskey, 2 parti di vermouth (in alternativa del Martini Rosso) e una sola goccia di angostura. Mescolate bene e versate il tutto in un bicchiere highball o in quello che sicuramente avete visto in mano a Carrie Bradshaw in qualche episodio di Sex & The City (non negatelo!), guarnite con una ciliegina e brindate (responsabilmente).

Sazerac - Per questa ricetta vi servono due bicchieri old fashioned. Il primo dovete riempirlo di ghiaccio, mentre nel secondo preparerete il cocktail. Prendete una zolletta di zucchero, bagnatela col bitter e battetela con un pestello. Versate poi il whiskey (circa 5 cl), mischiando bene. Tornate al primo bicchiere, quello pieno di ghiaccio, che ormai sarà freddo. Svuotalelo, profumatelo con l’assenzio e infine versateci dentro il drink.

Mint Julep - In un tumbler basso (o in un bicchiere old fashioned, ormai siete esperti) mettete alcune foglie di menta, un cucchiaino di zucchero e un cucchiaio d’acqua, poi pestate il tutto con un pestello fino a quando lo zucchero non si è sciolto completamente. Riempite il bicchiere fino all’orlo con del ghiaccio tritato, versate il whiskey (circa 7,5 cl), mescolate il tutto e infine guarnite con un ciuffetto di foglie di menta.


Veniamo ora al drinking game. Munitevi di una (o più?!) bottiglie di whiskey (o qualunque altra cosa vi aggradi), e bevete (sempre responsabilmente, sia chiaro) un sorso ogni volta che negli episodi in onda succedono queste cose:

- qualcuno dice una parolaccia
- qualcuno si versa da bere o si accende una sigaretta
- qualcuno muore ammazzato
- qualcuno viene picchiato o minacciato con un’arma
- Mickey Doyle ridacchia come un idiota
- Gillian si spoglia
- Richard spara a qualcuno
- Rothstein gioca a biliardo
- qualcuno si dà ai ai piaceri della carne
- Eddie (il tedesco tuttofare/braccio destro di Nucky) compare all’improvviso


L’appuntamento con Boardwalk Empire - L’impero del crimine è su Sky Cinema 1 ogni venerdì alle 21:10.

Bevete, e guardate, responsabilmente (meglio ribadire che curare)!