1. Home
  2. News
  3. Guida TV
  4. Twin Peaks
  5. Il Trono di Spade
  6. Gomorra
  7. Video
  8. Altro

Daenerys Targaryen

La Madre dei Draghi

Emilia Clarke è Daenerys Targaryen, ultima erede della dinastia Targaryen e pretendente al Trono di Spade, che lei definisce “suo di diritto”.

 

Figlia di Aerys II Targaryen, il famoso Re Folle che fece saltare in aria Approdo del Re con l’altofuoco, e sorella dei principi Rhaegar e Viserys, Daenerys nasce a Roccia del Drago (roccaforte Targaryen fin dal loro arrivo a Westeros 300 anni prima) durante la Ribellione di Robert Baratheon, conosciuta anche come La Guerra dell’Usurpatore. La nascita di Daenerys avviene durante una violenta tempesta, da qui il suo soprannome Stormborn (Nata dalla Tempesta).  La madre Rhaella muore di parto (proprio come le madri di Jon Snow e di Tyrion Lannister), e la neonata Dany viene scortata in salvo nel Continente Orientale insieme al fratello Viserys.

 

Cresciuta oltre il Mare Stretto, senza conoscere la sua terra natia e soggiogata dal fratello, viene data in sposa al feroce condottiero Dothraki Khal Drogo. L’obiettivo di Viserys è avere a disposizione un esercito con cui andare all’attacco dell’Usurpatore e riprendere possesso del Trono. Viserys non ha però fatto i conti con la popolarità che Dany riesce ad acquisire tra i suoi nuovi sudditi, che in poco tempo dimostrano la loro ammirazione e la loro fedeltà alla loro Khaleesi, il primo dei tanti titoli che la giovane Targaryen conquisterà. Il platinato principe ereditario muore per mano di Drogo nella notissima scena della corona d’oro colato, e finalmente Daenerys è libera di essere se stessa ed è padrona del suo futuro.

 

Dopo un inizio difficile, Daenerys si innamora di Drogo, molto meno burbero di quanto non le fosse sembrato inizialmente, ma non c’è gioia per lei all’orizzonte: a causa della maledizione della strega Mirri Maz Duur perde prima il figlio, nato morto e apparentemente deforme, e poi il marito, stroncato da una “banale” infezione. E’ proprio durante il loro funerale che si scopre il suo potere: le tre uova di drago pietrificate ricevute in regalo il giorno delle nozze si schiudono nel finale della prima stagione grazie al calore del fuoco della pira funeraria che ospita il corpo del Khal e del figlio. Daenerys riemerge dalle fiamme completamente intatta, e qui conquista un altro titolo: Unburnt, la Non Bruciata. Ma non è tutto: con lei ci sono tre draghetti (Drogon, Rhaegal e Viserion), e da quel momento la ragazza sarà conosciuta ovunque come Madre dei Draghi.

 

A questo punto ha inizio la campagna di conquista di Dany, che ha un unico obiettivo: il Trono dei Sette Regni, che lei reputa suo di diritto. Dalla seconda stagione ha inizio un pellegrinaggio che la porterà in viaggio per tutto il continente orientale, da Qarth a Mereen. Mentre i suoi “figli” crescono fisicamente, Daenerys cresce in quanto leader, e dopo aver conquistato la fiducia di un esercito di Immacolati, decide di liberare tutti gli schiavi della Baia degli Schiavisti. Conquista Yunkai, Astapor e la sopracitata Meereen, e nonostante qualche intoppo diplomatico non si ferma qui: nella sesta stagione, infatti, riunisce sotto il suo comando l’intero popolo Dothraki. Ai suoi già numerosi titoli si aggiungono anche Mhysa (Madre) e Breaker of Chains (Distruttrice di Catene).

 

A questo punto, Daenerys è pronta per partire alla conquista del Continente Occidentale. Alla fine della sesta stagione l’abbiamo lasciata infatti in viaggio verso Westeros insieme ai suoi fidati consiglieri Varys e Missandei, al Primo Cavaliere della Regina Tyrion Lannister, all’esercito di Immacolati capitanati da Verme Grigio e all’esercito di cavalieri Dothraki che le hanno giurato fedeltà. C’è però un altro nome importante: Yara Greyjoy. E’ sulle navi della figlia del defunto Lord delle Isole di Ferro che la Khaleesi carica i suoi uomini. Quella con Yara non è però l’unica alleanza: a combattere al suo fianco ci saranno anche i Martell, che hanno parecchi conti in sospeso con i Lannister.

 

 

 

Daenerys Targaryen, chi è l’attrice che la interpreta

 

Daenerys Targaryen è interpretata dall’attrice britannica Emilia Clarke, nata il 30 ottobre 1986 a Londra. Clarke inizia la sua carriera a teatro, finché nel 2009 ottiene il ruolo di Daenerys ne Il Trono di Spade, ruolo per il quale vince uno Scream Award e viene candidata per ben tre volte agli Emmy Awards.

 

Al cinema è stata protagonista dell’action sci-fi Terminator Genesys e del romantico Me Before You (Io prima di te). Prossimamente la vedremo nella saga di Star Wars.

VIDEO SKYATLANTIC

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...

Cerca su Sky