Fan de Il Trono di Spade, domenica 5 novembre non prendete impegni, perché su Sky Atlantic a partire dalle 11.20 andrà in onda la maratona della settima stagione! Ma c’è di più: dopo ogni episodio sarà infatti trasmesso il relativo capitolo de Il Trono Svelato, con le interviste agli attori e ai creatori della serie, che ci racconteranno come sono state realizzate alcune scene.

 

 

ATTENZIONE: NON CONTINUATE A LEGGERE SE NON AVETE VISTO LA SETTIMA STAGIONE

 

 

 

A differenza delle passate stagioni de Il Trono di Spade, la settima non ha debuttato in primavera, bensì in estate, precisamente il 16 luglio negli U.S.A. su HBO (in Italia è andata in onda in prima tv su Sky Atlantic una settimana dopo), e ha tenuto in ostaggio i fan per sette settimane. Meno episodi, è vero, ma che episodi!

 

Tra Roccia del Drago, il primo, e Il drago e il lupo, l’ultimo, è successo veramente di tutto: la giustizia che si abbatte sulla casa Frey, l’arrivo a Westeros di Daenerys Targaryen, l’entrata in scena del disturbatore Euron Greyjoy, le ultime parole “velenose” di Olenna, la vendetta di Cersei per la morte di Myrcella, la scelta di Jon di chiedere aiuto alla Madre dei draghi e il suo tormento interiore, il ritorno di Arya e Bran a Grande Inverno, Ser Jorah che riesce a sopravvivere al Morbo Grigio grazie a Sam, i Dothraki che sterminano l’armata Lannister, la cavalcata di Jaime verso Drogo e Dany, il tentativo di Ditocorto di mettere zizzania tra le sorelle Stark, la missione suicida oltre la Barriera, la caduta di Viserion per mano del Re della Notte, il ritrovo di (quasi) tutti i personaggi ad Approdo del Re, la gravidanza di Cersei, i dubbi sulle vere intenzioni di Tyrion, la dipartita definitiva di Ditocorto, Gilly che inconsapevolmente scopre la verità sul matrimonio tra Raegar Targaryen e Lyanna Stark, la verità sul vero nome di Jon, l’amore tra il drago (Daenerys) e il lupo (Jon, che comunque dentro continuerà a sentirsi uno Stark), la distruzione della Barriera che crolla sotto il fuoco del non-morto Viserion, e l’invasione degli Estranei, ora liberi di attaccare i vivi.

 

Nella prossima stagione, l’ottava (che comunque non arriverà prima del 2019), vedremo dunque la Grande Guerra di Westeros, la guerra dei morti contro i vivi, ma, allo stesso tempo, vedremo anche le conseguenze della decisione di Cersei di non mandare le proprie truppe al nord e di far arrivare da Essos i mercenari della Compagnia Dorata. Il capitolo definitivo de Il Trono di Spade vedrà dunque in atto diverse battaglie, ne siamo sicuri, e forse, finalmente, vedremo anche Jon scoprire la verità su se stesso e sui suoi genitori. Per gli ultimi 6 episodi della serie, però, dovremo aspettare ancora un bel po’ (le riprese sono appena iniziate), dunque, nel frattempo, consoliamoci con la maratona della S07 e con Il Trono Svelato, domenica 5 novembre a partire dalle 11.20.

 

LEGGI LA RECENSIONE DELL’EPISODIO 1, ROCCIA DEL DRAGO

LEGGI LA RECENSIONE DELL’EPISODIO 2, NATA DALLA TEMPESTA

LEGGI LA RECENSIONE DELL’EPISODIO 3, LA GIUSTIZIA DELLA REGINA

LEGGI LA RECENSIONE DELL’EPISODIO 4, SPOGLIE DI GUERRA

LEGGI LA RECENSIONE DELL’EPISODIO 5, FORTE ORIENTALE

LEGGI LA RECENSIONE DELL’EPISODIO 6, OLTRE LA BARRIERA

LEGGI LA RECENSIONE DELL’EPISODIO 7, IL DRAGO E IL LUPO