Draghi, non morti, Estranei, metalupi e paesaggi mozzafiato: Il Trono di spade è una serie ricca di effetti speciali, grafica computerizzata e location studiate e tutto questo, ovviamente ha un costo. Mentre le prime stagioni si sono mantenute su una media di 6 milioni di dollari a episodio la settima è arrivata addirittura a 10. Il successo della serie è cresciuto insieme al suo budget, e l’attesissima battaglia finale promette cifre da capogiro.

 

 

 

Secondo un’analisi di Variety, gli ultimi sei episodi costeranno circa 15 milioni l’uno, una cifra esorbitante anche se paragonata con altri show che richiedono un forte dispendio di risorse.

 

A giustificare le cifre a sei zeri sarebbe la durata delle battute finali della saga ideata da George R.R. Martin. Secondo diverse fonti interne a HBO, queste avranno una durata maggiore del solito. Casey Bloys, direttore della programmazione, ha infatti dichiarato che “Due ore per un episodio potrebbe sembrare esagerato, ma è un grande show, quindi chi può dirlo?”. Sembrerebbe che in media ci attendano almeno 80 minuti a episodio, e non vediamo l’ora di gustarceli, secondo per secondo, su Sky Atlantic HD.

 

Proprio questo parrebbe giustificare i milioni necessari a rendere epica l’ultima stagione, le cui riprese inizieranno a ottobre. Se poi consideriamo la presenza dei draghi, del Re della Notte e della sua cricca, e (lo speriamo tutti!) di Spettro, allora ecco che a 15 milioni ci si arriva piuttosto facilmente, suvvia!

 

 

 

Speriamo almeno che il risultato sia all'altezza delle aspettative e del budget!

 

 

 

 

IL TRONO DI SPADE, SCOPRI LO SPECIALE DI SKYATLANTIC.IT