Il 17 novembre è il giorno del debutto della terza stagione di Gomorra, in onda su Sky Atlantic. Ma è anche il giorno dell'uscita del nuovo album dei Negramaro! Genny Savastano, però, non è disposto a condividere un giorno così importante con qualcun altro, motivo per cui una telefonata chiarificatrice a Giuliano Sangiorgi è d'obbligo. 

 

No, non siete impazziti: semplicemente Giuliano Sangiorgi e Salvatore Esposito, che nella vita sono buoni amici, hanno deciso di approfittare di questa coincidenza - l'uscita di Gomorra 3 e l'uscita del nuovo album del gruppo - per creare un simpatico video in cui Esposito, nei panni di Genny Savastano, decide di fare una telefonata al cantante per chiarire una cosa: il 17 novembre è il giorno dell'uscita della terza stagione di Gomorra, non del nuovo album dei Negramaro!! Chiaro? 

 

 

LA TERZA STAGIONE DI GOMORRA - LA SERIE

 

La terza stagione di Gomorra – La serie, nata da un’idea di Roberto Saviano e tratta dal suo omonimo romanzo, è diretta da Claudio Cupellini e Francesca Comencini, e scritta da Leonardo Fasoli, Maddalena Ravagli, Ludovica Rampoldi. Nel cast, oltre a Marco D’Amore (Ciro di Marzio) e Salvatore Esposito (Genny Savastano), Cristiana Dell’Anna (Patrizia) e Cristina Donadio (Scianèl). E, tra gli altri, due giovani attori napoletani si aggiungono al cast principale: Arturo Muselli, nel ruolo di Enzo, capo di una nuova fazione che cercherà di prendersi il centro di Napoli, e Loris De Luna, che interpreta Valerio, ragazzo della Napoli bene, affascinato dalla prospettiva di entrare nella partita. Tornano anche Ivana Lotito (Azzurra, la moglie di Genny) e Gianfranco Gallo (Giuseppe Avitabile, il padre di Azzurra).

La nuova stagione riprende là dove ci aveva lasciato l’ultimo episodio della seconda. Pietro (Fortunato Cerlino) è appena morto, lasciando un vuoto di potere che appare incolmabile. Ciro ha avuto la sua vendetta, ma i suoi sogni e la sua famiglia sono distrutti, e di questo vuoto non sembra voler approfittare, mentre Genny sembra aver vinto la sua partita, ma deve capire come gestire insieme i due mondi, Roma e Napoli Nord, quest’ultimo ereditato da suo padre. E se Scianèl ha perso un figlio, Patrizia ha perso un compagno: anche sul loro futuro si stende l’ombra dell’incertezza. A chi vorrà regnare sull’impero costruito da Pietro Savastano non basterà convincere i nemici di ieri a diventare gli alleati di domani.

In questa terza stagione la contesa, finora limitata nei confini di Scampia e Secondigliano, si allargherà a macchia d’olio. A favorire questo spostamento sarà l'apparizione di un nuovo gruppo criminale, che crescerà cercando di prendere lo spazio che crede di meritare, obbligando gli storici boss del centro a scendere in campo per cercare di mantenere il potere.

 

 

GUARDA IL TRAILER DELLA TERZA STAGIONE DI GOMORRA - LA SERIE